www.comitatoprocanne.com

Meteo Puglia










CANNE DELLA BATTAGLIA:
RIPULIAMO DALLO SCEMPIO LA FONTANA DI SAN RUGGIERO
Vai al sito


Mensile telematico di archeologia, turismo, ambiente, spettacolo, beni e attività culturali, costume, attualità e storia del territorio in provincia di Barletta–Andria-Trani e Valle d’Ofanto

Iscritto in data 25/1/2007 al n. 3/07 del Registro dei giornali e periodici presso il Tribunale di Trani. Proprietario ed editore: Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia - Barletta (BT)

17/09/2021.  CROLLO DI VIA CANOSA LA “GIORNATA DELLA MEMORIA” PER LE 58 VITTIME DI MALAEDILIZIA NELLA TESTIMONIANZA DEI SOPRAVVISSUTI E DI CHI AFFIDA IL RICORDO ALLA DIVULGAZIONE. DA PALAZZO MADAMA I MESSAGGI DEI SENATORI DAMIANI E QUARTO. ASSENTE IL SINDACO CANNITO. .
Nel 62° anniversario del tragico crollo di Via Canosa da quel mercoledì 16 settembre 1959, il “Gruppo di lavoro, studio e ricerca permanente sulla mala edilizia a Barletta per la storia dei crolli 1952-1959-2011”, come dalla sua costituzione nel 2009 ed in partenariato con il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia ODV, ha commemorato con i sopravvissuti, le famiglie delle 58 vittime e di quanti vogliono ricordare la tragedia che sbalzò Barletta all’attenzione della cron...
maggiori dettagli »





15/09/2021.  BARLETTA – GIOVEDI’ 16 SETTEMBRE A SESSANTADUE ANNI DAL TRAGICO CROLLO DI VIA CANOSA LA “GIORNATA DELLA MEMORIA” PER LE VITTIME DI MALAEDILIZIA. ECCO GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMM: ALLE 11 OMAGGIO ALLA STELE-CIPPO IN VIA DEI PINI ED ALLE 19 SANTA MESSA .
Nel 62° anniversario (1959-2021) del tragico crollo di Via Canosa, giovedì 16 settembre il “Gruppo di lavoro, studio e ricerca permanente sulla mala edilizia a Barletta per la storia dei crolli 1952-1959-2011”, come dalla sua costituzione nel 2009 ed in partenariato con il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia ODV, ha predisposto il seguente programma: alle 11 negli spazi verdi in Via dei Pini l’omaggio istituzionale con l’intervento delle Autorità alla stele-cippo com...
maggiori dettagli »





14/09/2021.  CANNE DELLA BATTAGLIA -ALLA STAZIONCINA UN PERCORSO DI… GUSTO (PROPOSTO DALL'ASSOCIAZIONE CULTURALE WOLAKOTA) FRA STORIA, NATURA, MANGIARE SANO E BUONA NUTRIZIONE AGRO-ALIMENTARE CON ASSAGGI A KILOMETRO ZERO DI UVA E FICHI D’INDIA .
Affluenza di visitatori e di famiglie con gruppi anche da fuori provincia in un percorso di… gusto fra Storia e Natura con assaggi a kilometro zero di uva e fichi d’India domenica scorsa 12 settembre alla Stazioncina di Canne della Battaglia proposto dall’Associazione culturale Wolakota (nel trentesimo di fondazione) in collaborazione con il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia ODV e l’Archeoclub d’Italia APS Canne della Battaglia Barletta (nel cinquantennale della su...
maggiori dettagli »





10/09/2021.  BARLETTA - MENNEA DAY: FRA EMOZIONE, TESTIMONIANZE E TANTO IMPEGNO I RAGAZZI DEL GRUPPO SPORTIVO AVIS BARLETTA SI SONO ALLENATI SULLO STORICO “PISTINO” DEL CASSANDRO IN VIALE MARCONI DOVE LA FRECCIA DEL SUD INIZIO’ DA GIOVANISSIMO STUDENTE DI RAGIONERIA.
Mennea Day a Barletta: anteprime d’eccezione per le iniziative collaterali al nutrito programma di attività sportive 2021 e di grande impatto emozionale nell’amarcord per la Freccia del Sud. Giovedì, sono tornati i colori del Gruppo Sportivo Avis Barletta sullo storico “pistino” a tre corsie nel cortile di quella scuola dove il giovane studente di ragioneria Pietro Mennea iniziò negli Anni Sessanta la sua carriera sportiva di velocista sotto la guida dell’insegnante di e...
maggiori dettagli »





08/09/2021.  CANNE DELLA BATTAGLIA - DOMENICA 12 SETTEMBRE (ORE 10 - 13) UVA E FICHI D’INDIA ALLA STAZIONCINA DI CANNE DELLA BATTAGLIA: UN PERCORSO DI… GUSTO FRA STORIA E NATURA CON ASSAGGI A KILOMETRO ZERO CON TANTI CONSIGLI UTILI A TUTTI PER SALUTE E BENESSERE.
Domenica 12 settembre uva e fichi d’India alla Stazioncina di Canne della Battaglia in un percorso di… gusto fra Storia e Natura con assaggi a kilometro zero proposto dall’Associazione culturale Wolakota (nel trentesimo di fondazione) in collaborazione con il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia ODV e l’Archeoclub d’Italia APS Canne della Battaglia Barletta (nel cinquantennale della sua istituzione a livello nazionale). L’iniziativa si svolgerà dalle ore 10 alle 13...
maggiori dettagli »





06/09/2021.  TRASPORTI - LA BARLETTA-SPINAZZOLA SEMPRE PIU’ POPOLARE FRA IL VIDEO DI VASCO ROSSI ED IL TREKKING INTITOLATO ALLA BATTAGLIA DI ANNIBALE FRA STORIA, SPORT, NATURA E CULTURA NELLE BELLEZZE SEGRETE DEL PAESAGGIO DALL'ADRIATICO ALLLA RISCOPERTA DELLA MURGIA.
La linea ferroviaria Barletta-Spinazzola più che mai al centro dell’attualità come punto di riferimento del territorio ed oltre. Questa storica tratta di collegamento fra l’Adriatico e le Murge, realizzata fra il 1892 ed il 1895 come cerniera di collegamento dell’interno verso le più grandi vie e strade ferrate di comunicazione, protegge e restituisce all’occhio più attento scorci quanto più suggestivi se ad osservarli sono tutti coloro i quali ne vanno alla riscoperta. P...
maggiori dettagli »





05/09/2021.  BARLETTA - PIANO TERRITORIALE DEL PARCO NATURALE REGIONALE: "SLOW OFANTO" PROPONE LA DISCUSSIONE IN RETE SULLE OSSERVAZIONI E LE PROPOSTE DI MODIFICA ENTRO L'11 OTTOBRE. ECCO LE ISTRUZIONI PER L'USO : COME PARTECIPARE ALLA VIDEOCONFERENZA SU "MEET".
In data 12 agosto 2021 è stato pubblicato sul BURP n. 105 l’Avviso di deposito, da parte dell’Amministrazione Provinciale Barletta-Andria-Trani, del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale (PTPNR) Fiume Ofanto, degli elaborati della Valutazione Ambientale Strategica e degli altri strumenti di pianificazione e gestione del Parco. Tutti gli elaborati sono depositati presso gli Enti territoriali interessati (Regione Puglia, Province di Barletta Andria Trani e Foggia,...
maggiori dettagli »





21/08/2021.  BARLETTA - NEL 137° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI GIUSEPPE DE NITTIS (21 AGOSTO 1884 SAINT- GERMAIN-EN-LAYE) L’AMARCORD DELLA BATTAGLIA LEGALE FRA COMUNE E SUOI EREDI PER LA COLLEZIONE DELLA PINACOTECA A PALAZZO DELLA MARRA. FRA SENSO DEL DIRITTO E CIVISMO .
Nel 137° anniversario della morte di Giuseppe De Nittis (Saint-Germain-en-Laye 21 agosto 1884, a soli trentotto anni come ci mostra nella sua rielaborazione visiva la bravissima Clara Esposito) e ben oltre le parole di circostanza che sicuramente leggeremo da Palazzo di Città e dintorni anche in questo clima estivo di ripartenza per luoghi e personaggi fra Storia, Cultura e turismo, fa notizia rendere giustizia a quanto accadde per la donazione De Nittis al Comune di Barlett...
maggiori dettagli »





31/07/2021.  2237° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DI CANNE: LUNEDI’ 2 AGOSTO 2021 IL PRIMO ANNULLO FILATELICO TARGATO ARCHEOCLUB D’ITALIA DOPO IL LOCKDOWN NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI. E COSI’ ANNIBALE… RIPARTE DA CANNE DELLA BATTAGLIA! EMOZIONE STORICA .
In occasione del 2237° anniversario della Battaglia di Canne (216 avanti Cristo), l’Archeoclub d’Italia Canne della Battaglia Barletta APS promuove Lunedì 2 agosto 2021 il primo annullo filatelico post lockdown - con relativa cartolina celebrativa - ufficialmente così certificato da Poste Italiane nella Provincia di Barletta Andria Trani e fra i primi dieci nell’intera Regione Puglia, con l’appuntamento teso a valorizzare i grandi Luoghi della Cultura e della Grande Storia i...
maggiori dettagli »





30/06/2021.  BARLETTA – MENNEA FRECCIA DEL SUD: “BUON COMPLEANNO, PIETRO!” PER I SESSANTANOVE ANNI DALLA NASCITA DEL GRANDE CAMPIONE OLIMPIONICO LEGGENDA DELLO SPORT MONDIALE. IL MESSAGGIO DEL SENATORE DAMIANI: “MERITA MOLTO DI PIU’ PER LE SUE IMPRESE STORICHE”.
“Buon compleanno, Pietro!”: applausi ed auguri in coro. E’ stato il tributo semplice, spontaneo e popolare al grande campione Mennea proprio davanti alla sua casa natale in via Porta Reale 20, dove il fiocco azzurro per la futura Freccia del Sud fu visto sulla porta dal quartiere sessantanove anni fa il 28 giugno 1952. L’iniziativa, promossa dal Gruppo Facebook “Barletta per Pietro Mennea Official Fans Club” in accordo con il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia Or...
maggiori dettagli »





21/06/2021.  CANNE DELLA BATTAGLIA – OK L’APPUNTAMENTO CON LA GRANDE STORIA PER LE GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA 2021. IL MESSAGGIO AUGURALE DEL SENATORE DARIO DAMIANI: “PUNTARE SULLE BELLEZZE DEL NOSTRO TERRITORIO PER RILANCIARE CULTURA E TURISMO DEL PAESE .
Giornate Europee dell’Archeologia 2021: ok l’appuntamento con la Grande Storia a Canne della Battaglia di domenica 20 giugno. Come preannunciato tramite i canali ufficiali d’informazione, e considerata la pur sempre delicata fase dell’emergenza sanitaria post-pandemia in cui si colloca questo importante appuntamento quale primo evento d’interesse nazionale ed europeo connesso alla graduale ripresa delle attività di animazione pubblica nei siti archeologici e luoghi di Cultur...
maggiori dettagli »





18/06/2021.  CANNE DELLA BATTAGLIA - DOMENICA 20 GIUGNO APPUNTAMENTO CON LA GRANDE STORIA A CANNE DELLA BATTAGLIA PER LE GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA 2021. COME SI COMBATTEVA AI TEMPI DELLE GUERRE PUNICHE (MOS MAIORUM) E VISITE GUIDATE (ARCHEOCLUB D'ITALIA) .
Appuntamento con la Grande Storia a Canne della Battaglia. Domenica 20 giugno a partire dalle 11.00 fino alle 13.30 l’Antiquarium e Parco archeologico di Canne della Battaglia promuovono e partecipano alle Giornate Europee dell’Archeologia 2021 attraverso la proposta di eventi a carattere divulgativo e didattico sviluppati sinergicamente dalla Direzione di Canne della Battaglia (Ministero della Cultura) congiuntamente con Archeoclub d’Italia Aps Canne della Battaglia Barlett...
maggiori dettagli »





30/05/2021.  CANNE DELLA BATTAGLIA - ANCHE IN PUGLIA RIPARTE L’ARCHEOCLUB D’ITALIA. PER IL CINQUANTENARIO DI FONDAZIONE E LE "GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA" (18-19-20 GIUGNO) UN INTENSO ED ARTICOLATO PROGRAMMA DI ATTIVITA’ SULL'INTERO TERRITORIO REGIONALE.
L’Archeoclub d’Italia è un grande movimento di opinione pubblica, APS, Ente Morale istituito con D.P.R. n° 55 del 2/07/1986 e svolge da 50 anni un servizio per la promozione e la tutela dei Beni Culturali ed Ambientali. Sorto nel 1971 come centro di documentazione archeologica, opera attraverso le sue Sedi locali comunali a servizio dei Beni Culturali ed ambientali, proponendo e diffondendo la conoscenza, la tutela e la valorizzazione del territorio. Recentemente ci so...
maggiori dettagli »





21/05/2021.  LA STORIA COME FATTORE DELLA RIPRESA POST EMERGENZA SANITARIA. ERA IL 21 MAGGIO 1961: FRA VILLA LITERNO E CANNE DELLA BATTAGLIA UNO STORICO GEMELLAGGIO NEL SEGNO DI ANNIBALE E SCIPIONE L’AFRICANO. SESSANT’ANNI FA L’INAUGURAZIONE DELLA STELE COMMEMORATIVA .
In questi giorni di grande impegno per far definitivamente uscire il Paese dall’emergenza sanitaria della pandemia, la memoria condivisa dei grandi personaggi storici e delle loro gesta costituisce un’occasione rievocativa oggi divenuta progetto di rilancio sociale per i territori interessati. Domenica 21 maggio 1961, sessant’anni fa, nel clima politico e culturale di quel periodo, ad un secolo dall’unità nazionale e dalle manifestazioni per Italia ’61, accadeva che “nel ...
maggiori dettagli »





19/05/2021.  BARLETTA - COME CAMBIÒ IL MARKETING TERRITORIALE FRA CULTURA E PROMOZIONE TRENT’ANNI FA. DOMENICA 19 MAGGIO 1991, ERACLIO "LA NASCITA DEL MITO" PER IL 500° DEL COLOSSO. UN ESEMPIO DAVVERO STORICO DI SUCCESSO: VALORIZZARE IL NOSTRO PATRIMONIO MONUMENTALE .
Cultura e promozione del territorio: trent’anni fa, domenica 19 maggio 1991, Barletta salutava in grande stile il 500° anniversario della monumentale statua bronzea di Eraclio il Colosso come proprio simbolo identitario. Mezzo millennio da quello stesso giorno del 1491, quando (come sta scritto nell’antica cronaca) la municipalità ne decise il restauro “in loco de Aracho”, corso Vittorio Emanuele, basilica del Santo Sepolcro, luogo dove tutti oggi lo ammiriamo. Per tutto...
maggiori dettagli »





14/05/2021.  DISFIDA SETTEMBRE 2021 - OK DELLA GIUNTA: COSTO 335.000 EURO PER "OPERA VIVA" IN MUSICA PROGETTO MAIFREDI E NIENTE PIU' RIEVOCAZIONE STORICA? MA CHIESTO CONTRIBUTO AL FONDO NAZIONALE MENTRE IL BILANCIO COMUNALE COPRE LA SPESA PARZIALE DI 195.000 EURO .
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 del 13/05/2021 - OGGETTO: REALIZZAZIONE PROGETTO LA DISFIDA DI BARLETTA 2021 DENOMINATO BARLETTA DISFIDA OPERA VIVA Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali in data 19/1/2021 ha pubblicato il bando “Fondo rievocazione storica 2021” con scadenza 1/2/2021; per partecipare al bando è stato redatto un progetto dal Settore Beni e Servizi Culturali, su indicazioni del Direttore Artistico della Disfida, denominato “La Disfida di ...
maggiori dettagli »





26/04/2021.  BARLETTA - PRESTO I LAVORI ALLA CHIESA DEL REAL MONTE DI PIETA'. UNA NOTA DELL'AVV. MAURIZIO SAVASTA IN QUALITA' DI EX PRESIDENTE DELLA CONFRATERNITA. LA NUOVA ORDINANZA DEL COMUNE PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLO STORICO IMMOBILE A FIANCO DELLA PREFETTURA.
In relazione alla recente ordinanza trasmessa alla Confraternita del Real Monte di Pietà dal Comune di Barletta, l’avvocato Maurizio Savasta precisa in una sua nota trasmessa in esclusiva alla nostra Testata: “Non sono più Presidente della Confraternita avendo esaurito da tempo i miei due mandati ed ad oggi il nuovo Presidente è l’Avv. Francesco Frezza. Posso però dire che il distacco di calcinacci dalle facciate del fabbricato in effetti costituisce problema che già in pas...
maggiori dettagli »





25/04/2021.  BARLETTA - L’ARCHEOCLUB D’ITALIA SCRIVE ALLA LIDL IN GERMANIA: DA BARLETTA ECCO IL NOSTRO APPELLO CONTRO UNO SCEMPIO AI DANNI DELLA STORIA. MAI UN CENTRO COMMERCIALE A POCHI METRI DAL CASTELLO DI FEDERICO II, STUPOR MUNDI E PUER APULIAE .
Come anticipato nella diretta streaming andata in onda sulla piattaforma Zoom da Palazzo di Città, la Sede dell’Archeoclub d’Italia quale Associazione di promozione sociale di Barletta e Canne della Battaglia ha indirizzato alla casa madre in Germania della Lidl la seguente nota: “Vi scriviamo da Barletta (Puglia, Italia) e desideriamo attirare la Vostra attenzione su quanto sta accadendo ormai da oltre due settimane nella nostra città, come riportano ampiamente tutte le ...
maggiori dettagli »





20/04/2021.  BARLETTA - SI AVVIA IL "PATTO PER LA LETTURA" PROMOSSO DAL COMUNE: TRENTADUE I SOGGETTI COINVOLTI FRA CUI IL COMITATO ITALIANO PRO CANNE DELLA BATTAGLIA ODV E L'ARCHEOCLUB D'ITALIA APS CANNE DELLA BATTAGLIA BARLETTA. NEL VERBALE DIFFUSO TUTTI I DETTAGLI.
Con la presentazione ufficiale del Patto locale per la lettura della Città di Barletta, realizzata in videoconferenza il 7 aprile u.s. con inizio alle ore 16:00, hanno preso ufficialmente avvio i lavori del Patto, alla presenza dell’Assessore al Turismo e alle Politiche Giovanili, Oronzo Cilli, dell’Assessore alla Cultura, Graziana Carbone, del Presidente della Commissione Consiliare Permanente alla Cultura, Stella Mele, della Dirigente del Settore al Settore Beni e Servizi ...
maggiori dettagli »





13/04/2021.  LA GRANDE BELLEZZA DI BARLETTA OFFUSCATA DALL’ASSENZA DI CANNE DELLA BATTAGLIA NELLA TRASMISSIONE LINEA VERDE LIFE DI RAI UNO: DI CHI LA COLPA? IL SERVIZIO PUBBLICO OFFRE UNA VISIONE LIMITATA DEL PATRIMONIO STORICO E CULTURALE DI UN TERRITORIO UNICO.
La grande bellezza di Barletta offuscata dall’assenza del sito archeologico e paesaggistico di Canne della Battaglia. Questo il risultato, questo l’amaro commento dopo aver visto su Rai Uno la puntata di Linea Verde Life andata in onda sabato scorso 10 aprile. Negare al pubblico di tutta Italia la visione unitaria ed inclusiva del nostro Territorio: di chi la colpa? A giudicare dal comunicato stampa diffuso come annuncio dal Comune, le responsabilità (oggettive e soggetti...
maggiori dettagli »





08/04/2021.  SU "LINEA VERDE LIFE" (SABATO 1O APRILE RAI UNO) SENZA CANNE DELLA BATTAGLIA ESCE “MUTILATO” IL TURISMO DI BARLETTA: COLPA DI SCELTE SBAGLIATE E APPROSSIMATIVE SENZA UNA LOGICA DI PROGRAMMAZIONE ED IL COINVOLGIMENTO DI TUTTE LE FORZE SOCIALI DELLA CITTA'.
Ma al Comune di Barletta ci tengono proprio a non far sapere che Canne della Battaglia è nel territorio di Barletta. Ripetere (a pappagallo) quanto abbiamo letto nell’autoelogiativo (e ruffiano) comunicato stampa diffuso dal Comune di Barletta sulla trasmissione di Rai Uno Linea Verde Life in programma sabato prossimo è ormai diventata un’abitudine. Anche questo contribuisce al crollo della fiducia nell’operato dell’amministrazione Cannito, disastrosamente arroccata s...
maggiori dettagli »





25/03/2021.  BARLETTA - I CENTOMILA EURO DEL COMUNE PER L’ESPOSIZIONE PERMANENTE DELLA DISFIDA A PALAZZO BONELLI DA RESTAURARE CON I 900.000 DEL GOVERNO… IL SOGNO DEI BARLETTANI NEL PROGETTO NAZIONALE "CITY BRANDING" CLASSIFICATOSI AL 9° POSTO SUI 60 IN TUTTA ITALIA.
Una “esposizione permanente della Disfida” è da sempre nel sogno dei barlettani. Ma solo adesso si sa esattamente e finalmente dove (Palazzo Bonelli) perchè soltanto adesso il Comune ci mette anche i soldi: fresca di pubblicazione all’albo pretorio informatico è la determina n. 478 di martedì 23 marzo che prenota 100.000 euro quale quota di cofinanziamento comunale ai 900.000 euro assegnati dallo Stato al progetto barlettano risultato vincente. La determina (firmata dalla...
maggiori dettagli »





21/03/2021.  BARLETTA - OTTO ANNI DALLA MORTE DELL'IMMORTALE CAMPIONE: "TEMPI ORMAI PIU' CHE MATURI PER RICONOSCERE UFFICIALMENTE BARLETTA COME LA CITTA' DI PIETRO MENNEA" IL COMMENTO E L'ESORTAZIONE NEL COMMOSSO RICORDO DEL SENATORE DARIO DAMIANI (FORZA ITALIA).
Un messaggio commemorativo del senatore di Forza Italia Dario Damiani per l'anniversario della scomparsa di Pietro Mennea. "Sono trascorsi otto anni dalla prematura scomparsa di Pietro Mennea ma il suo ricordo non accenna a sbiadire, né per me né per quanti ebbero la fortuna di conoscerlo, come atleta e uomo. Nel 2013 da Barletta mi recai a Roma a porgere l'estremo saluto al nostro immenso campione olimpico, in rappresentanza della Provincia; nel 2020 da Roma, come pa...
maggiori dettagli »





20/03/2021.  BARLETTA - AD OTTO ANNI DALLA MORTE DI PIETRO MENNEA RESTA L’IMMORTALITA’ DEL CAMPIONE NEL RICORDO E NEL CUORE. QUEL "PISTINO" DELL'ISTITUTO TECNICO "CASSANDRO" IN VIALE MARCONI DOVE SI ALLENAVA COL PROF. AUTORINO A DIVENTARE L’UOMO PIU’ VELOCE DEL MONDO….
Sono trascorsi otto anni dalla sua morte. Eppure Pietro Mennea resta immortale. Nel ricordo e nel cuore. Da quel 21 marzo 2013, quando la notizia piombò tanto inattesa quanto dolorosa, la Freccia del Sud ha continuato a battere ogni primato, a vincere sul conformismo delle tante (anche ipocrite) celebrazioni svolte dovunque. A subire l’affronto della dimenticanza per il Mennea Day del 2019 con Barletta, proprio Barletta, a rimanere assente dal calendario nazionale. Per poi r...
maggiori dettagli »





19/03/2021.  SPECIALE - LA "CICLOVIA DELL’OFANTO" E LA MOBILITA’ ECO-SOSTENIBILE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI. INTERVISTA AL GEOLOGO PROF. RUGGIERO MARIA DELLISANTI: “GLI ALBERGABICI-AGRITURISTICI LA SOLUZIONE MIGLIORE COME LE ANTICHE STAZIONI DI POSTA”.
C’è tempo fino a lunedì 22 marzo, scadenza dell’avviso pubblico della Provincia di Barletta Andria Trani sulle “manifestazioni di interesse per la partecipazione alla procedura di concertazione e successiva gestione, degli interventi di realizzazione di due Albergabici dalle funzioni complesse a servizio della Ciclo-via della Valle dell’Ofanto”. Abbiamo chiesto un parere al geologo prof. Ruggiero Maria Dellisanti, autore del saggio “Le risorse dell’Ofanto” (2009 Stilo Edi...
maggiori dettagli »





14/03/2021.  BARLETTA - 14 MARZO 1956, MORIRE PER PANE E LAVORO. L'ASSALTO DELLA FOLLA PER I PACCHI VIVERI IN VIA MANFREDI. I TRE MORTI NELLA SPARATORIA DELLA POLIZIA. LA FAME E IL FREDDO DI QUELLA TRAGICA NEVICATA. L'INTERVENTO DI MICHELE GRIMALDI (ARCHIVIO DI STATO).
Ha scritto Primo Levi per lo sterminio nei campi di concentramento: “Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”. Il riferimento è agli avvenimenti accaduti 65 anni fa, il 14 marzo del 1956 che causarono la morte di tre lavoratori che avevano avuto l’unica colpa di chiedere qualcosa da portare a casa e sfamare le proprie famiglie arrivate al limite dell’umana resistenza. È stato, senza alcun ombra di dubbio, un avvenimento tragico che ha scosso la nazione int...
maggiori dettagli »





12/03/2021.  BARLETTA – FONDAZIONE DISFIDA: AD UN MESE DALLA STORICA RICORRENZA DEL 13 FEBBRAIO, IL PUNTO NELL’INTERVISTA ESCLUSIVA A NICOLA CORVASCE (EX FUNZIONARIO REGIONE PUGLIA E MEMBRO DEL COMITATO INSEDIATO DAL SINDACO CASCELLA NEL 2018) FRA PASSATO E FUTURO .
Disfida di Barletta fra storia ed emergenza Covid-19: anche in questi tempi difficili, resi ancor più complicati dai vari DPCM, il 13 febbraio è stato comunque l’anniversario della storica data dal 1503. E nonostante la pandemia, ormai ad un mese dalla ricorrenza, vediamo un breve riassunto delle puntate precedenti e di analizzare quale destino attende la nascitura Fondazione che ufficiose notizie stampa di novembre scorso, finora prive di riscontro in atti ufficiali pubblic...
maggiori dettagli »





11/03/2021.  BARLETTA – CONTRIBUTI DAL COMUNE PER ATTIVITÀ CULTURALI E DI SPETTACOLO: OK DELLA GIUNTA ALLO SCHEMA DEL NUOVO REGOLAMENTO. QUINDICI GIORNI DI TEMPO PER OSSERVAZIONI SULLA BOZZA. TUTTO ERA FERMO AL REGOLAMENTO 1991: TRENT'ANNI DOPO SI CAMBIANO LE NORME .
Era fermo al 1991 (sindaco Grimaldi, assessore De Martino) il regolamento sull'erogazione dei contributi per attività culturali e di spettacolo. https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/regolam/regola_tributi_enti.pdf Trent’anni dopo, ci ha pensato la giunta Cannito (delibera n. 31 del 9 marzo in pubblicazione all’albo pretorio informatico) ad aggiornare contenuti e modalità. “L'Amministrazione comunale di Barletta in attuazione dei principi generali fissati da...
maggiori dettagli »





07/03/2021.  BARLETTA – 8 MARZO 2021: DONNE CONTRO IL COVID NEL COMMOSSO RICORDO DI DONNA LIVIA CASARDI BONAMICI, LA “MAMMA DEI POVERI” UCCISA DAL TIFO NELL’EPIDEMIA DEL 1902. UNA FIGURA FEMMINILE EROINA DEL VOLONTARIATO SOCIALE ISPIRATO ALLA CARITA' CRISTIANA.
Lunedì 8 marzo 2021. Un otto marzo come giornata di riflessione al tempo del Covid nella pandemia. Ed é la drammatica attualità di queste ore a dettare il tema fra dolore per la morte di tanti e paura di non riuscire a farcela: essere donna nei terribili momenti dell’epidemia. Assistere amorevolmente i malati con le sue cure, il suo amore, il suo sorriso. Né risparmiarsi quando la fatica si fa sentire ancora più dura. Fino allo stremo delle forze. Come una mamma. Fino a qua...
maggiori dettagli »





06/03/2021.  SANREMO 2021 - INTERVISTA ESCLUSIVA A FEDELE BOCCASSINI: QUEI DUE MIEI FESTIVAL CON PIPPO BAUDO. INTERVISTA ESCLUSIVA AL CANTAUTORE BARLETTANO FRA AMARCORD DELLE EDIZIONI 1995 E 1996: "ESPERIENZE INDIMENTICABILI PER LA VITA". OGGI FA L'IMPRENDITORE.
Sanremo 2021: termina il 71° Festival dall’Ariston senza pubblico per l’Italia in emergenza sanitaria ma con Amadeus e Fiorello (fra spettacolo e polemiche nel balletto degli ascolti) a tenere alto il morale nonostante tutto. Ne abbiamo parlato - in questa intervista esclusiva - con Fedele Boccassini, l’unico barlettano salito come cantautore su quel palcoscenico, e per ben due volte. Arrivato in finale al Festival Voci nuove di Castrocaro nel 1989, ci doveva andare gi...
maggiori dettagli »





03/03/2021.  BARLETTA - ATTORI SPONTANEI BARLETTANI: UN ANNO FA L’ULTIMO SPETTACOLO PRIMA DEL LOCKDOWN. MA GIA’ AL LAVORO CON IL CASTING PER IL RITORNO CON UNA SCENEGGIATURA SU BARLETTA NELLA PANDEMIA. L'IMPEGNO CONTINUA NEL RICORDO DELL'ISTRIONICO GIGGINO CAFAGNA.
Un anno fa, l’ultimo spettacolo dal vivo prima del lockdown. Il “tutto esaurito” fatto registrare dalla commedia “A’ navicul sté vachend” (La culla è vuota) nel cinema Paolillo domenica 1° marzo 2020 ha lasciato il segno come un’affettuosa carezza, rimescolando nella memoria umorismo e vernacolo, risate e cultura popolare, divertimento e teatro: tutti gli stessi ingredienti nell’adattamento ai tempi nostri di quel copione in tre atti portato in scena nella primavera del 197...
maggiori dettagli »





25/02/2021.  ROMA - GIUSEPPE DE NITTIS E IL PATRIMONIO CULTURALE DEL NOSTRO PAESE PER RILANCIARE IL TURISMO ITALIANO DOPO L'EMERGENZA SANITARIA NEL PROGRAMMA DEL GOVERNO DRAGHI. L'INTERVENTO DEL SEN. DARIO DAMIANI NEL 175° ANNIVERSARIO DEL PITTORE IMPRESSIONISTA .
"Barletta celebra oggi, 25 febbraio, il 175° anniversario della nascita di uno dei suoi figli più noti al mondo, il pittore impressionista Giuseppe De Nittis" si legge nel messaggio diffuso dal senatore Dario Damiani (Forza Italia). "Parlare di vere e proprie celebrazioni, così come eravamo abituati a viverle fino ad appena un anno fa, prima che la pandemia e l'emergenza sanitaria sconvolgessero la nostra socialità, è forse inappropriato nella forma, ma nella sostanza rit...
maggiori dettagli »





25/02/2021.  BARLETTA - NEL 175° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA PER GIUSEPPE DE NITTIS, L'IMPORTANZA DEGLI ARCHIVI NELLA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA FRA CURIOSITA' E VERITA' STORICHE. L'INTERVENTO DI MICHELE GRIMALDI, DIRETTORE DELLE SEDI DI BARI, BARLETTA E TRANI .
Dal 15 febbraio ha riaperto al pubblico la mostra “Rileggere De Nittis, oggi”, incentrata sulle opere del grande artista barlettano tra le più alte espressioni della Scuola Impressionista con la sua “visione artistica di metà Ottocento, immersa in quel suo universo così tanto moderno quanto elegante nel tratto, nelle forme, nei paesaggi, nei volti e nelle figure”. La riapertura di casa De Nittis coincide con il 175° anniversario della nascita del famoso ed amatissimo pitt...
maggiori dettagli »





25/02/2021.  BARLETTA - DE NITTIS: 25 FEBBRAIO 1846 2021. PER IL 175° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA ECCO LE INIZIATIVE DELL’ASSOCIAZIONISMO CULTURALE IN SINERGIA CON BARLETTAVIVA NETWORK PER LA PROMOZIONE DELLA GRANDE BELLEZZA ITALIANA IN EUROPA E NEL MONDO DELL'ARTE .
“Sono nato nel 1846 a Barletta, nelle Puglie…” Con queste parole, le prime scritte del suo celebre Taccuino, Giuseppe De Nittis iniziava a raccontare la propria vita di uomo del Sud e di artista dal respiro europeo. E queste stesse parole annunciano dal balcone della sua casa in corso Vittorio Emanuele, Strada della Cordoneria al tempo borbonico, il 175° anniversario della nascita da quel lontano 25 febbraio 1846 sul nuovo banner esposto dal balcone dove da bambino Peppin...
maggiori dettagli »





15/02/2021.  BARLETTA – RINNOVO CARICHE ALLA BAR.S.A. SPA: INIZIATE LE "GRANDI MANOVRE" CON L'AVVENUTA PUBBLICAZIONE DEGLI AVVISI E SCADENZA TERMINI MARTEDI' 16 FEBBRAIO 2021. PASSAGGIO IMPORTANTE PER LA SCENA POLITICA CITTADINA E L'AMMINISTRAZIONE CANNITO .
Barsa: iniziate le grandi manovre per il rinnovo delle cariche in scadenza. E, come sempre accade quando chi deve decidere comincia a sondare il terreno o a tastare il polso alla politica (specie in questi giorni quando si discuterà in consiglio comunale del bilancio di previsione), l’inizio è abbastanza soft, come da routine. Ma che fa notizia. Con scadenza martedì 16 febbraio, sono stati pubblicati tre avvisi pubblici all’albo pretorio informatico del Comune di Barlett...
maggiori dettagli »





14/02/2021.  BARLETTA - 518° ANNIVERSARIO DELLA DISFIDA... IL GIORNO DOPO: RIFLESSIONI, ANALISI E COMMENTI SUI CONTI IN TASCA AL COMUNE ED ALTRO ANCORA. MANCANZA DI COINVOLGIMENTO (E SPRECO DI RISORSE?) DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE RISPETTO ALLE ATTESE DELLA GENTE .
Riflessioni, analisi e commenti sul 518° della Disfida di Barletta… il giorno dopo il 13 di febbraio. Naturale che San Valentino venga sempre dopo: e come suggerisce il giorno dell’amore, vediamo un pò quanto amore abbia suscitato nel cuore l’anniversario secondo la ricetta dell’Amministrazione comunale. La call sui social dalla pagina facebook della biblioteca comunale Loffredo per la presentazione in diretta del libro “Tredici contro tredici. La Disfida di Barletta tra ...
maggiori dettagli »





13/02/2021.  BARLETTA - “IL SOLDO DI FIERAMOSCA”: LA DISFIDA DI BARLETTA IN CIOCCOLATO. LA NOVITA' DAL VOLONTARIATO PER IL 518° ANNIVERSARIO SU INIZIATIVA DEL COMITATO ITALIANO PRO CANNE DELLA BATTAGLIA ODV COME ENTE DEL TERZO SETTORE IMPEGNATO NEI BENI CULTURALI .
“Il soldo di Fieramosca”: ovvero… la Disfida di Barletta in cioccolato. Con questa indipendente e libera iniziativa di volontariato in ambito socio-culturale al servizio della nostra Storia, il Comitato Italiano pro Canne della Battaglia ODV festeggia il 518° anniversario della storica ricorrenza grazie all’impegno di tutti i propri Soci, dei simpatizzanti, dei sostenitori aderenti all’idea-progetto (Zingrillo.com in particolare) fondata su valori etici, ispirati e condivisi...
maggiori dettagli »





12/02/2021.  BARLETTA - LA DISFIDA, UNA PATRIMONIO (CHE APPARTIENE A TUTTI) DA SALVAGUARDARE CONTRO IMPROVVISAZIONI ED AMNESIE DI VARIO GENERE. L'INTERVENTO DEL CAV. MICHELE GRIMALDI, DIRETTORE DELL'ARCHIVIO DI STATO (BARI, BARLETTA E TRANI) NEL 518° ANNIVERSARIO.
Il 518° anniversario della Disfida di Barletta, che ricorre come ogni anno il 13 febbraio, avrà come titolo caratterizzante “Barletta Disfida opera viva”, praticamente una interpretazione in chiave teatrale e musicale dell’evento, affidata alla direzione artistica di Sergio Maifredi, affiancato dal drammaturgo Corrado D’Elia e dal compositore Mario Incudine. Scelta questa dettata dalla necessità di favorire, si, una graduale ripresa delle attività turistico – culturali, ...
maggiori dettagli »





12/02/2021.  BARLETTA – I "CONTI IN TASCA" AL COMUNE PER IL 518° DELLA DISFIDA SENZA PUBBLICO (COME AL FESTIVAL DI SANREMO) MA TAGLIATE FUORI LE TESTATE GIORNALISTICHE SUL WEB DALLA DETERMINA DIRIGENZIALE DEL SETTORE CULTURA. DISCRIMINAZIONE O SCELTA POLITICA?.
I conti dell’oste sul 518° della Disfida di Barletta. Proprio come Veleno che ospitò nella sua Cantina i protagonisti dell’offesa da cui scaturì il celebre duello, "La Gazzetta dell'Archeologia on line" li fa sulla base della Determina n. 163 del 09/02/2021 a firma della dirigente Settore Beni e Servizi Culturali del Comune, Santa Scommegna (responsabile anche delle attività produttive e del supporto alla direzione politica del sindaco Cannito). Dove, a quanto si legge, ...
maggiori dettagli »





12/02/2021.  BARLETTA - LA DISFIDA DEL 13 FEBBRAIO 1503 CON QUEL... PROFUMO DELL'EUROPA UNITA PROSSIMA VENTURA. IN UN (ORMAI) INTROVABILE LIBRO DI ORONZO PEDICO DEL 1957 UNA MODERNA CHIAVE DI LETTURA DALLA STORIA ALL'ATTUALITA' NELL'EMERGENZA SANITARIA COVID-19.
“Nel risveglio e nei voti di una umanità, sempre più affratellata nel canto dl lavoro e della pace, questo glorioso simbolo della Disfida è un incentivo di più ad amarsi, ad operare nella concordia dei civili ordinamenti in piena fusione di animi ed intenti per la salvaguardia di un bene comune, il più prezioso di tutti: la Libertà”. Certo che a rileggere oggi queste parole ci si sente quasi spaesati, specie alla vigilia del 518° storico anniversario di quella Disfida a ...
maggiori dettagli »





30/01/2021.  BARLETTA - FRA CRONACA E STORIA: DOPO LA PROCLAMAZIONE DI VENERABILITA’ DI DON RUGGERO CAPUTO, QUANTE FIGURE DI UOMINI E DONNE DI FEDE ATTRAVERSO I SECOLI COME…“STELLE NEL CIELO DI BARLETTA”. IN UN LIBRO E NELL'ATTUALITA' TANTE LE ESEMPLARI VITE VISSUTE.
Con la proclamazione vaticana della “venerabilità” di Don Ruggero Caputo, Barletta continua a riscoprirsi profumata sempre più dal sacro nelle figure di quei “Santi della porta accanto” già note e venerate come Suor Chiara Damato e Monsignor Angelo Raffaele Dimiccoli. Concittadini che la Chiesa addita ad esempio universale per l’eroicità della loro vita al servizio di Cristo e della società intera, fra religione dovunque professata ed apostolato addirittura quasi mission...
maggiori dettagli »





27/01/2021.  BARLETTA - LIBRI, APPROVATO IL PATTO PER LA LETTURA. IL CORAGGIOSO ANNUNCIO: CANDIDARE LA CITTA’ A "CAPITALE ITALIANA DEL LIBRO 2022". LA CLAMOROSA PROPOSTA AVRA' LA STESSA SORTE PER LA CANDIDATURA A "CAPITALE DELLA CULTURA 2021" SCOMPARSA DAI RADAR? .
Un patto per rendere la pratica della lettura una consuetudine diffusa, quasi una pratica sociale, in grado di migliorare la qualità della vita dei singoli e della collettività, creando nuovi lettori e cittadini più consapevoli. È questo l’obiettivo del Patto per la Lettura, approvato dalla giunta comunale per promuovere la creazione di una rete cittadina composta da tutti quei soggetti che compongono la filiera culturale locale, quali scuole, istituti di promozione soci...
maggiori dettagli »





26/01/2021.  BARLETTA - LO STORICO “PALAZZO PRETORIO” CON VISTOSE CHIAZZE DI UMIDITA' SULLA FACCIATA: DEGRADO A VISTA. IL PROMESSO FUTURO INTERVENTO DA PARTE DELLE PROPRIETA' PER IL VINCOLO MONUMENTALE SOTTO OSSERVAZIONE DALLA SOPRINTENDENZA AI BENI ARCHITETTONICI.
Dal servizio del TgNorba di ieri si é appreso dell'impegno assunto dalle proprietà di presentare alla Soprintendenza il progetto per la manutenzione dell'intero immobile. Si é attivata anche la Soprintendenza su segnalazione della Consulta comunale per la salvaguardia dell'ambiente e dei beni artistici ed architettonici. Lo storico “Palazzo Pretorio” a Barletta: se vistosa appare la sempre più ampia chiazza di umidità sulla facciata prospiciente corso Vittorio Emanuele...
maggiori dettagli »





25/01/2021.  BARLETTA – “LA GAZZETTA DELL’ARCHEOLOGIA ON LINE” FESTEGGIA QUATTORDICI ANNI DI NOTIZIE DALLA CULTURA E PER LA CULTURA, FRUTTO DEL VOLONTARIATO DI SERVIZIO NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI FRA PASSIONE ED IMPEGNO ANCHE NELL’EMERGENZA COVID-19.
Oggi, 25 gennaio, quattordici anni fa nel 2007, nasceva ufficialmente “La Gazzetta dell’Archeologia on line”, mensile telematico di archeologia, turismo, ambiente, spettacolo, beni e attività culturali, costume, attualità e storia del territorio in provincia di Barletta–Andria-Trani e Valle d’Ofanto. La testata, firmata dal Direttore responsabile Nino Vinella, fu iscritta in quella data al n. 3/07 del Registro dei giornali e periodici presso il Tribunale di Trani: proprie...
maggiori dettagli »





25/01/2021.  CANNE DELLA BATTAGLIA - DOPO IL TRAGICO INCIDENTE DI OGGI: ATTENZIONE “SALINELLE”. PERICOLO DI MORTE SEMPRE IN AGGUATO SULLA STRADA PROVINCIALE NUMERO 21. DALL'ARCHIVIO NEWS TUTTE LE NOTIZIE DAL 2007 SULLO STATO DELL'ARTERIA DIMENTICATA DALLE ISTITUZIONI.
La notizia dell’incidente di stamattina costato la vita ad un agricoltore barlettano di 73 anni ripropone in tutta la sua drammaticità lo stato della strada provinciale numero 21 ex 3 (fra Canosa e la statale 16 chiamata delle “Salinelle”) nel tratto costeggiante la linea ferroviaria Barletta-Spinazzola e l’attraversamento di Canne della Battaglia sottostante la Cittadella. Una strada sempre pericolosa. Luglio 2007: un ragazzo canosino di 20 anni, calciatore dilettante, v...
maggiori dettagli »





23/01/2021.  BARLETTA BUSINESS & CULTURA - DE NITTIS, MA QUANTO CI COSTI? CIRCA 70.000 EURO NEL 2020. FRA COLLEZIONE E PALAZZO DELLA MARRA COME “PERLA E CONCHIGLIA”… UNO DEGLI "ASSET" PRINCIPALI DELL'AZIONE DI GOVERNO AMMINISTRATIVA NELLE LINEE DI MANDATO 2021-2023.
Nel dizionario, alla parola “asset” si legge: “qualsiasi bene di proprietà di un'azienda (macchinari, merci, ecc.), che possa essere monetizzato e quindi usato per il pagamento di debiti”. Il dizionario è chiaro. Per l’Area III del Comune di Barletta (Cultura e sviluppo economico e produttivo) l’asset principale è la collezione De Nittis, menzionata nell’azione target “VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO. REALIZZAZIONE SEZIONE ARCHEOLOGICA DEL MUSEO CIVIC...
maggiori dettagli »





19/01/2021.  BARLETTA – FACCIATE STORICHE DETURPATE DAI CAVI ELETTRICI A VISTA: SPIOVONO SCANDALIZZATE DENUNZIE FOTOGRAFICHE VIA SOCIAL. MENTRE IL COMUNE TACE… SEMPRE PIU' EVIDENTI E NUMEROSI I CASI REGISTRATI IN CITTA' A DANNO DEL VALORE ARTISTICO E ARCHITETTONICO .
Barletta, cavi elettrici vs immobili storici: 15 a zero. Punteggio che attesta quante sono le facciate colpite. Ma che potrebbero essere decisamente molte, molte di più se si facesse un censimento accurato, condiviso, pubblico. E la denuncia corre veloce sui social, con scandalizzate gallerie fotografiche (che qui riportiamo a corredo) in grado di documentare la deturpazione di antiche o antichissime facciate di ogni epoca (anche recentemente restaurate o comunque di rile...
maggiori dettagli »





19/01/2021.  BARLETTA - PIU’ SOLIDARIETA’ E PIU’ INCLUSIONE SOCIALE PER I NOSTRI LUOGHI DELLA CULTURA NELLE ATTIVITA’ 2020 DEL COMITATO ITALIANO PRO CANNE DELLA BATTAGLIA ODV: IL BILANCIO DI UN ANNO IMPEGNATIVO E LE PROSPETTIVE DELLA RIPARTENZA NEL 2021.
Emergenza Covid-19 e Volontariato: sempre più solidarietà e sempre maggiore inclusione sociale per valorizzare i nostri luoghi della Cultura nelle attività 2020 del Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia ODV, attivo dal 1953 nei beni culturali e turismo quale Ente di Terzo Settore come previsto con l’avvenuto adeguamento statutario alla riforma in vigore. Fra le altre iniziative realizzate, il calendario dell’impegnativo anno appena concluso è stato infatti scandito ...
maggiori dettagli »





17/01/2021.  BARLETTA – TRENTADUE MILIONI DI EURO NEL BILANCIO COMUNALE 2021-2023 LA PREVISIONE DI CASSA PER QUEST’ANNO A FAVORE DI BENI E ATTIVITA’ CULTURALI. UNA PANORAMICA SUGLI OBIETTIVI SOSTENUTI NEL 2020 CON RELATIVE SPESE E LE RISORSE UMANE OCCUPATE DAL SETTORE.
Subito dopo l’Epifania, la Giunta Cannito (tutti presenti in video conferenza piattaforma Zoom) ha votato la delibera numero 2 del 7 gennaio avente ad oggetto “PROPOSTA DI DELIBERA SCHEMA DI BILANCIO 2021/2023 E RELATIVI ALLEGATI – APPROVAZIONE”: atto amministrativo fortemente condizionato dall’emergenza Covid-19 e specchio della generale situazione. E dove gli aspetti contabili relativi a “Tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali” (Missione 5) trovano ...
maggiori dettagli »





14/01/2021.  DISFIDA DI BARLETTA - AD UN MESE DALLA STORICA RICORRENZA DEL 13 FEBBRAIO IL PUNTO SULLA NASCITURA FONDAZIONE NELL’INTERVISTA A NICOLA CORVASCE. IL 518° DAL 1503 FRA EMERGENZA COVID-19, ANNUNCI D'INCARICHI UFFICIOSI, PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIALI.
Disfida di Barletta fra storia ed emergenza Covid-19: anche in questi tempi difficili, resi ancor più complicati dai vari DPCM, il prossimo 13 febbraio sarà comunque l’anniversario della storica data dal 1503. E nonostante la pandemia, per questo 518° molti preferirebbero fare il tifo solo in zona… biancorossa considerato il quoziente campanilistico che da sempre ne ha connotato la memoria. Mentre sarebbe certamente molto più che appropriato nominare i nuovi “cavalieri” prop...
maggiori dettagli »





14/01/2021.  ROMA - 1971/2021: CINQUANT’ANNI FA NASCEVA ARCHEOCLUB D'ITALIA. MEZZO SECOLO DI VITA PER LA GRANDE BELLEZZA DEL NOSTRO PAESE. UN ARTICOLATO PROGRAMMA NAZIONALE FINO AD OTTOBRE: VENERDI’ 15 GENNAIO IL PRIMO WEBINAR SULLA PAGINA FACEBOOK .
E' un vero giubileo della nostra Cultura. Cinquant’anni fa nasceva Archeoclub Italia: mezzo secolo di vita per la grande bellezza del nostro paese. E il messaggio riprende ancora più forte nell’emergenza Covid-19 dalla Presidenza nazionale a tutte le realtà territoriali superando ogni limite grazie all’impegno dei Soci e avvalendosi delle più avanzate modalità digitali. “ArcheoClub nacque come Centro di Documentazione Archeologica al fine di sostenere in modo concreto gli...
maggiori dettagli »





11/01/2021.  BARLETTA – “LA PASTICCERIA BUONVINO” E QUEL DOLCE FILO DELLA MEMORIA SENZA TEMPO FRA EMOZIONI E RICETTE. IN UN DELIZIOSO LIBRO FUORI COMMERCIO TUTTO IL GUSTO DELL'AMARCORD DI FAMIGLIA COME ALBUM DI QUELLA SOCIETA' CITTADINA NEGLI ANNI DEL NOVECENTO .
Nella Storia della città e nelle storie della vita più quotidiana di Barletta era finora mancato un “dolce” capitolo scritto che ne raccontasse e ne tramandasse fatti, luoghi, curiosità, aneddoti, protagonisti e perfino… ricette: mancava all’appello l’arte della pasticceria fra memorie purtroppo sempre meno condivise e la struggente nostalgia di quel piccolo mondo antico. Forse ancora più rimpianto oggigiorno fra le comparsate televisive dei vari vip “master chef” a gogò e s...
maggiori dettagli »





09/01/2021.  BARLETTA - INTERVISTA ESCLUSIVA ALL’AVV. MAURIZIO SAVASTA SUL DESTINO DEL PALAZZO EX POSTE: “NESSUNO SCANDALO IN UN PROGETTO CONCERTATO SULL’INTERA PIAZZA CHE UNISCA LA RISTRUTTURAZIONE DEL FABBRICATO ALLA VALORIZZAZIONE ED ALLA MEMORIA” .
Palazzo ex Poste: conto alla rovescia sul destino di un immobile “sopravvissuto” quale superstite testimone del tempo. Che racconta la Storia del Novecento in una piazza stravolta dall’edilizia cementificata nel gran dibattito suscitato in città (col gonfalone delle due medaglie d’oro per i fatti del settembre 1943 a cui si riconnette) e approdato fino al Consiglio Comunale. Alle tante voci finora ascoltate ed ai tantissimi contributi pubblicati da organi di stampa e sui ...
maggiori dettagli »





07/01/2021.  BARLETTA - IO STO CON… LA STORIA: QUANDO GLI EREDI VOLEVANO MEZZA COLLEZIONE DE NITTIS ED IL COMUNE DOVETTE (VITTORIOSAMENTE) DIFENDERSI IN GIUDIZIO OLTRE CINQUANT’ANNI FA SALVANDO TUTTA LA DONAZIONE. UNA PAGINA... DIMENTICATA DAI RACCONTI UFFICIALI.
Donazione De Nittis al Comune di Barletta. Nella sua storia più contemporanea (annessi e connessi) c’è un capitolo dimenticato dai racconti ufficiali: cioè di quando mezza eredità di quel famoso parente, pretesero e scrissero i discendenti, spettava a loro, cioè ai familiari in linea retta. Eredità di notevole pregio artistico come pure di grandissimo valore monetario, considerando le quotazioni dei singoli dipinti denittisiani. Basti considerare che la determina dirigenzial...
maggiori dettagli »





30/12/2020.  BARLETTA - "MEMORIA STORICA... AD INTERMITTENZA" VERSO GLI IMMOBILI CHE RACCONTANO LA CITTA'. POLEMICO INTERVENTO DEL CAV. MICHELE GRIMALDI (DIRETTORE ARCHIVIO DI STATO BARI, BARLETTA E TRANI) SULLA VICENDA DELL'EX PALAZZO DELLE POSTE IN PIAZZA CADUTI.
Tutto quello scatenatosi all’indomani del “Caso Palazzo delle Poste” è diventato un enorme calderone dove gettare di tutto e di più, come il minestrone, più cose ci metti meglio è, tanto poi chi se ne accorge di cosa c’è dentro? Si è parlato (giustamente) di identità storica di un’intera comunità da preservare e (meno giustamente) di architettura d’antan da preservare, mancanza di cultura urbanistica, rigenerazione urbana e…chi più ne ha, con quello che segue. Io non cre...
maggiori dettagli »





28/12/2020.  ROMA - "TUTTO L'ORO DI PIETRO. LA FRECCIA DEL SUD DALLE ORIGINI DEL MITO AL TRIONFO DI MOSCA". LO SPECIALE NATALIZIO DI RAISPORT SPOPOLA SUL WEB E SCOPRE IL PIETRO MENNEA PIU' INEDITO E MENO RACCONTATO CON INTERVISTE E TESTIMONIANZE ESCLUSIVE DA BARLETTA.
“Tutto l’Oro di Pietro. Dalle origini del mito al trionfo di Mosca”. Così l’Italia e tutto il popolo del web in tutto il mondo hanno visto su RaiSport la splendida strenna natalizia andata in onda nello speciale di mezz’ora dedicato alla Freccia del Sud, autore Roberto Carulli. Sullo sfondo quella Barletta che tutti noi conosciamo (e abbiamo riconosciuto nelle immagini del nostro quotidiano vissuto: la litoranea di Ponente - con i silos prima dell’abbattimento - ed u...
maggiori dettagli »





18/12/2020.  BARLETTA - COMUNE: ECCO LA "LISTA NERA" DEGLI IMMOBILI STORICI E MONUMENTALI SENZA GESTIONE NE' VALORIZZAZIONE. L'INTERVENTO DI MICHELE GRIMALDI, DIRETTORE ARCHIVIO DI STATO BARI, BARLETTA E TRANI. "UN RICCO PATRIMONIO MALTRATTATO DALL'INCOMPETENZA" .
All’inizio di febbraio 2021 il Comune di Barletta dovrà decidere se esercitare il diritto di prelazione sull’acquisto, per 2.634.628,00 di euro, dell’ex Palazzo delle Poste, sottoposto dal 2003 a vincolo storico-artistico della Sovrintendenza. La decisione dovrà essere del Consiglio comunale che sulla questione è già intervenuto manifestando interesse all’acquisto dell’immobile, considerata la storia rappresentata dalle sue pareti martoriate dai colpi delle mitragliatrici...
maggiori dettagli »





08/12/2020.  BARLETTA- 8 DICEMBRE 1952: SESSANTOTTO ANNI FA IL TRAGICO CROLLO DI VIA MAGENTA CON 17 MORTI E 12 FERITI, IL PRIMO DELLA SANGUINOSA SCIA DA "MALAEDILIZIA". VENNERO POI VIA CANOSA 1959 (58 VITTIME) E VIA ROMA 2011 (CINQUE GIOVANI VITE SPEZZATE) .
Nel giorno dell’Immacolata, la comunità parrocchiale di Sant’Agostino ha ricordato le vittime del crollo di Via Magenta nella funzione religiosa della Santa Messa officiata da don Roberto Vaccariello. “IL CROLLO DI VIA MAGENTA. 8 dicembre 1952. In memoria delle diciassette vittime e del reverendo Don Michele Morelli giovane sacerdote accorso fra i primi soccorritori in questo luogo. FAMIGLIA BARBARO Concetta Cavaliere (anni 87) Donata Losciale (anni 44) Antonietta Barbaro...
maggiori dettagli »





29/11/2020.  BARLETTA – IN DIRETTA VIDEO FACEBOOK LA PRESENTAZIONE NAZIONALE DEL PROGETTO “SCACCHI METAFORA EDUCATIVA”: DALLA PUGLIA LO STORICO RIFERIMENTO ALLA BATTAGLIA DI CANNE COME ESEMPIO UNIVERSALE DI TATTICA VITTORIOSA DOVE IL GENIO SCONFIGGE LA SUPERIORITA' .
Dopo le prime fasi dei mesi scorsi, necessarie per individuare le associazioni territoriali da coinvolgere nella fase esecutiva triennale, è entrato nel vivo “Scacchi Metafora Educativa”, il progetto di didattica scacchistica selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e promosso dal CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale). Primo atto la presentazione ufficiale al pubblico nazionale sabato 28...
maggiori dettagli »





25/11/2020.  ROMA - NOSTRA INTERVISTA ESCLUSIVA A FABIO ABBATI (ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO) AUTORE DEL BOZZETTO PER IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 40 ANNI DALL’ORO OLIMPICO DI PIETRO MENNEA A MOSCA 1980: "IL SIMBOLO DELL'ITALIA CHE SA COME RIMONTARE"..
Quattrocentomila volte Pietro Mennea: quell’incredibile rimonta, la sua medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca 1980 nella storia dello Sport di tutti i tempi. Quattrocentomila: con questa straordinaria tiratura Poste Italiane hanno emesso lo scorso 9 novembre il francobollo celebrativo a quarant’anni da quello storico 28 luglio sulla pista dello Stadio Lenin in diretta mondiale. Quattrocentomila volte del gigante Pietro Mennea in un piccolo rettangolo dentellato… Evento ...
maggiori dettagli »





21/11/2020.  BARLETTA - QUARANT'ANNI FA IL DRAMMATICO TERREMOTO IN IRPINIA: LA GENEROSA MOBILITAZIONE DELLA CITTA' IN AIUTO ALLA GENTE DI LIONI, LE OPERAZIONI DI SOCCORSO, L'ATTIVITA' DEI RADIOAMATORI NELL'AMARCORD GIORNALISTICO DEL NOSTRO DIRETTORE NINO VINELLA.
“A Barletta c’è una strada che si chiama Via Lioni. Si trova nel popoloso e popolare quartiere di Borgovilla. Prima aveva un altro nome. Ma si chiama così dal 1980, a memoria di quanto la città si prodigò a fare in favore degli abitanti di quello sperduto paesino dell’Irpinia fin dalle primissime ore di quella domenica 23 novembre di quarant’anni fa…” Inizia così l’amarcord del giornalista Nino Vinella, all’epoca corrispondente da Barletta per La Gazzetta del Mezzogiorno che...
maggiori dettagli »





20/11/2020.  BARLETTA, EX PALAZZO DELLE POSTE – SU PROPOSTA DEL CONSIGLIERE PIER PAOLO GRIMALDI, IL CONSIGLIO COMUNALE VOTA ALL'UNANIMITA' L'INCARICO ALLA GIUNTA DI ACQUISIRE TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SULL’EVENTUALE ESERCIZIO DEL DIRITTO DI PRELAZIONE .
“Si chiede che il Consiglio Comunale esprima la volontà di affidare all’Amministrazione il compito di istruire e acquisire la documentazione e le notizie utili e necessarie per una serena e completa valutazione in merito all’eventuale diritto di prelazione sul Palazzo delle Poste”. Con questa motivazione e dopo ampia (talvolta vivace) discussione che ha preceduto la sospensione lavori consiliari concessa allo scopo di modificare l’originario testo, si è espresso ieri il C...
maggiori dettagli »





19/11/2020.  BARLETTA - SEDE DELL'ARCHIVIO DI STATO IN VIA MANFREDI. IL PUNTO DELLA SITUAZIONE NELL'INTERVENTO DEL DIRETTORE CAV. MICHELE GRIMALDI: "POLO CULTURALE ED AGGREGATORE PER LA RICERCA UN INDUBBIO SALTO DI QUALITA' NELLA CONSERVAZIONE E NELLA VALORIZZAZIONE".
All'annuncio del Comune di Barletta sulla prossima ripresa dei lavori di riqualificazione nell'immobile destinato a sede dell'Archivio di Stato, ecco l'intervento del Direttore Cav. Michele Grimaldi. "Dopo che l’8 marzo 2019 il Consiglio Comunale di Barletta aveva deliberato ed approvato all’unanimità la delibera riguardante la “Regolarizzazione dei confini e della situazione giuridica dei beni ricadenti nel catasto urbano del comune al foglio 128 particella 217 - ex Cas...
maggiori dettagli »





11/11/2020.  BARLETTA - "IO STO CON... LA STORIA": DA OGGI LA NUOVA RUBRICA SETTIMANALE SU BARLETTAVIVA.IT A CURA DEL GIORNALISTA NINO VINELLA. L'APPUNTAMENTO CON LE CRONACHE DEL PASSATO PROSSIMO E PIU' REMOTO FINO ALL'ATTUALITA' PER SAPERE, CONOSCERE, RIFLETTERE .
IO STO CON… LA STORIA. Parte da oggi su BarlettaViva.it la rubrica settimanale (schegge di memoria fra divulgazione e approfondimenti) con il giornalista Nino Vinella (Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia, Archeoclub d’Italia Canne della Battaglia Barletta APS). Appuntamento ogni mercoledì per ripercorrere tutte quelle pagine spesso dimenticate ma utili al patrimonio identitario collettivo in un “viaggio” dov’è possibile partecipare con domande e curiosità salendo insieme a bordo. Buona navigazione a tutti! LA REDAZIONE
maggiori dettagli »





10/11/2020.  BARLETTA - SULL'EX PALAZZO DELLE POSTE COME LUOGO DELLA STORIA: IL COMUNE E L'INEFFICIENZA DELLA MACCHINA AMMINISTRATIVA. L'INTERVENTO DI MICHELE GRIMALDI (DIRETTORE ARCHIVIO DI STATO BARI, BARLETTA E TRANI) BASATO SULLE FONTI E SUI DOCUMENTI.
Un esempio dell’inefficienza della macchina amministrativa comunale di Barletta? Ci sarebbe l’imbarazzo della scelta ma emblematico è quello riguardante il Palazzo delle Poste. La china presa dalla situazione, infatti, sembra proprio quella di una scomparsa dell’intero fabbricato, come nel migliore show di David Copperfield, senza che nessuno, poi, si ricordi il quando e il come. Ma già oggi i prodromi di un oblio colpevole, sembrano coprire l’ex palazzo Postelegrafo...
maggiori dettagli »





09/11/2020.  BARLETTA - IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 40 ANNI DALL'ORO OLIMPICO DI PIETRO MENNEA A MOSCA 1980: TUTTE LE CARATTERISTICHE DI STAMPA, IL BOZZETTO E LA DIFFUSIONE DI UN VALORE FILATELICO CHE SARA' UTILIZZATO DAL COMUNE PER LA CORRISPONDENZA UFFICIALE.
Quarant’anni dalla medaglia d’oro alle olimpiadi di Mosca e otto anni dall’ultima volta del campione Pietro Mennea nel teatro della sua città, il “Curci” di Barletta, dove il 9 novembre 2012 ricevette uno dei tanti riconoscimenti alla sua carriera. Oggi, su quello stesso palco, il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, ha personalmente eseguito l’annullo speciale del francobollo dedicato alla Freccia del Sud, emesso dal Ministero dello sviluppo Economico barlettano. Il ...
maggiori dettagli »





09/11/2020.  BARLETTA - PIETRO MENNEA ICONA SPORTIVA SENZA TEMPO ENTRA ANCHE NELLA STORIA DELLA FILATELIA CON IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 40 ANNI DALLA CONQUISTA DELLA MEDAGLIA D'ORO ALLE OLIMPIADI DI MOSCA 1980. LA STORICA GIORNATA NELLE PAROLE DEL SEN. DAMIANI.
Pietro Mennea icona senza tempo, da oggi pronto a girare il mondo ancora una volta. Si è svolta infatti questa mattina, 9 novembre, nel teatro comunale "G. Curci" di Barletta, sua città natale, la cerimonia di presentazione del francobollo straordinario emesso da Poste italiane e Ministero dello Sviluppo economico per commemorare la sua straordinaria impresa sportiva di 40 anni fa: la conquista dell'oro olimpico a Mosca nel 1980. Emozionante il momento in cui la storica ...
maggiori dettagli »





09/11/2020.  BARLETTA – PIETRO MENNEA AL TEATRO CURCI COME GIUSEPPE DE NITTIS. NEL "SALOTTO BUONO" DELLA CITTA' LE GRANDI OCCASIONI PER FESTEGGIARE E CELEBRARE QUELLE PERSONALITA' BARLETTANE DISTINTESI NEI VARI CAMPI FRA SPORT, ARTE, CULTURA E IMPEGNO SOCIALE.
Il Teatro Curci è sempre stato davvero quel magnifico palcoscenico dove Barletta ha ospitato i suoi grandi e gli ospiti delle grandi occasioni. Il “salotto buono” per i concittadini quelli eccellenti da festeggiare alla grande. Successe quella volta sola per Giuseppe De Nittis nel 1879 (appena sette anni dopo la sua inaugurazione nell’aprile 1872) quando il Comune gli conferì la medaglia d’oro quale riconoscimento per i successi artisti in Francia e la Legion d’Onore. Per...
maggiori dettagli »





08/11/2020.  BARLETTA – PIETRO MENNEA CAMPIONE DELLO SPORT ED UOMO POLITICO NELLE PAROLE DEL SEN. DARIO DAMIANI (FORZA ITALIA) PROMOTORE DEL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO PER I 40 ANNI DALL’ORO OLIMPICO DI MOSCA 1980. .
Pietro Mennea, il campione e il politico. Quarant’anni dopo la rimonta e la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca, 1980. E diciott’anni dopo quella sconfitta come candidato sindaco del centrodestra, 2002. Una vita costellata da tappe indimenticabili, che hanno contrassegnato la vita dell’Italia in anni spesso difficili ma che proprio nella sua figura di uomo determinato contro tutto e contro tutti ha trovato risposta ai tantissimi perché. Nel 2002, pur già eletto al Parl...
maggiori dettagli »





08/11/2020.  BARLETTA - IN UNA SPECIALE CARTOLINA (E IN ATTESA DEL MURALE) ECCO PIETRO MENNEA VITTORIOSO PER LA MEDAGLIA D'ORO A MOSCA 1980 DISEGNATO DA BORGIAC IN OCCASIONE DELL'EVENTO PROMOSSO DAL G. S. AVIS BARLETTA A 40 ANNI DAL TRIONFO DI QUELLA SPLENDIDA RIMONTA.
Il 28 luglio 1980 fu un giorno storico per lo sport italiano: Pietro Mennea conquistava la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca. E il 28 luglio 2020, esattamente quarant’anni dopo quel trionfo, il Gruppo Sportivo AVIS Barletta, la società dove si tesserò agli inizi della carriera la Freccia del Sud, ha celebrato la ricorrenza sulla cosiddetta “salita del Vaglio”, zona porto, dove il campione si allenava alla fatica con ripetute avanti e dietro su quella micidiale rampa… ...
maggiori dettagli »





08/11/2020.  BARLETTA – LUNEDI’ 9 NOVEMBRE AL TEATRO CURCI FRANCOBOLLO CELEBRATIVO PER I 40 ANNI DALL’ORO OLIMPICO DI PIETRO MENNEA: MANIFESTAZIONE CONFERMATA A PORTE CHIUSE MA CON SALA STAMPA IN GALLERIA DOPO LE PROTESTE E L’INTERVENTO DELL’ORDINE GIORNALISTI DA BARI.
In una comunicazione di servizio trasmessa via mail ieri sabato alle 18,46 la giornalista Maria Pia Garrinella quale portavoce del sindaco di Barletta ha scritto: “Si informano i colleghi delle testate giornalistiche che entro le 19 di domani, domenica 8 novembre, potranno accreditarsi per seguire l’evento celebrativo dedicato al campione Pietro Mennea, dalla galleria del teatro “Curci”, dove sarà allestita una sala stampa con un monitor dal quale seguire la cerimonia durant...
maggiori dettagli »





07/11/2020.  BARLETTA - PROIBITO AI GIORNALISTI IL TEATRO CURCI PER IL FRANCOBOLLO DI PIETRO MENNEA: INSOPPORTABILE LESIONE DELLA LIBERTA’ DI STAMPA DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE. DISSENSI E PROTESTE PER LA DECISIONE UNILATERALE DEL SINDACO CANNITO.
In una nota del nostro Direttore responsabile Nino Vinella, le motivazioni: "Nuovo regime a Palazzo di Città per la ricostituita (o rattoppata) Giunta Cannito: “Ve-lo-faremo-sapere” è lo slogan imperante. Ma quale Giornalista iscritto all'Ordine professionale Albo Pubblicisti della Puglia dal 22 settembre 1975, protesto contro la decisione dell'Amministrazione comunale di Barletta sulle modalità di svolgimento dell'evento come descritte negli allegati. Lamento la (pretest...
maggiori dettagli »





06/11/2020.  BARLETTA - ANNULLATA LA DIRETTA TV LUNEDI' 9 NOVEMBRE NEL TEATRO CURCI CERIMONIA CON LE AUTORITA' SENZA PUBBLICO: PER I QUARANT'ANNI DALLA MEDAGLIA D’ORO DI PIETRO MENNEA ALLE OLIMPIADI DI MOSCA 1980 EMISSIONE FRANCOBOLLO DEL MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO.
Si informa la cittadinanza che, a causa della grave emergenza sanitaria in corso dovuta al Coronavirus, la cerimonia di lunedì 9 novembre, per celebrare la vittoria alle Olimpiadi di Mosca del campione Pietro Mennea con uno speciale francobollo celebrativo, si svolgerà rigorosamente a porte chiuse. E’ pertanto annullata anche la diretta televisiva inizialmente prevista. Non sarà, dunque, consentito ad alcuno accedere al teatro “Curci”, fatta eccezione per i rappresentanti i...
maggiori dettagli »





05/11/2020.  BARLETTA – PIETRO MENNEA COME L’ITALIA NELL’INCREDIBILE RIMONTA PER L’ORO OLIMPICO DI MOSCA 1980 E NELLA LOTTA AL COVID-19: SIMBOLO DI RESILIENZA IN ATTESA DEL FRANCOBOLLO LUNEDI’ 9 NOVEMBRE. ECCO LA STORIA DELLA RINCORSA FILATELICA ALLA “FRECCIA DEL SUD".
“Arriverà al traguardo lunedì 9 novembre il francobollo celebrativo per i quarant’anni dall’oro olimpico di Mosca 1980 grazie alla tenacia del senatore Dario Damiani che se n’è fatto promotore, al Ministero dello sviluppo economico che ha fatto sua la proposta ed a Poste Italiane che l’ha resa possibile. Così Pietro Mennea entra nella storia anche della filatelia italiana e mondiale anche da questa corsia: una… rincorsa che per Barletta fu iniziata appena trenta giorni dopo ...
maggiori dettagli »





03/11/2020.  BARLETTA - IV NOVEMBRE 2020: LA GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE (COME SPERANZA DI VITTORIA SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS) NELLE FONTI STORICHE A CURA DI MICHELE GRIMALDI (DIRETTORE ARCHIVIO DI STATO BARI, BARLETTA, TRANI).
La data del 4 novembre, quasi un secolo fa, venne scelta perché, quella giornata (forse qualcuno non lo saprà), seguiva l’armistizio fra l’Impero Austro Ungarico e l’Italia con le forze dell’Intesa, siglato a Villa Giusti il 3 novembre 1918 nella residenza del conte Vettor Giusti del Giardino a Padova. Istituita esattamente 101 anni fa, nel 1919, la celebrazione del 4 novembre è l’unica festa nazionale che ha attraversato decenni di storia italiana: dall’età liberale...
maggiori dettagli »





29/10/2020.  CANNE DELLA BATTAGLIA - RIPULITA L’AREA INTORNO ALLA STORICA FONTANA DI SAN RUGGIERO (SECOLO XII) DA UN VOLENTEROSO AGRICOLTORE-BENEFATTORE: MA RESTANO SEMPRE ALLARMANTI IL DEGRADO ED IL RISCHIO DI CROLLO NELLA TOTALE INDOLENZA DELLE ISTITUZIONI .
Canne della Battaglia, in tempi di emergenza Covid-19 fa notizia segnalare una buona azione: ripulita l’area intorno alla Fontana di San Ruggiero. E che c’è di tanto strano, direte voi, tutto qui? Mentre il Comune annuncia l’adozione da parte di ditte private delle prime tre aree verdi in città, lo “strano” è che si è trattato – a Canne della Battaglia facente parte del territorio comunale - di una solitaria quanto meritevole (crediamo davvero) iniziativa di un agricolto...
maggiori dettagli »





27/10/2020.  TRINITAPOLI - INTERVISTA A GIUSEPPE ACQUAFREDDA SUL PODCAST (GLI ELEFANTI) “VITA E IMPRESE DI PIETRO MENNEA DA BARLETTA”: LA TESTIMONIANZA DI CHI HA GAREGGIATO CON LA FRECCIA DEL SUD DAI TEMPI DEL GRUPPO SPORTIVO AVIS, DEI SACRIFICI E DEI PRIMI SUCCESSI .
Sul recente podcast in quattro puntate “Vita e imprese di Pietro Mennea da Barletta” (Gli Elefanti) abbiamo voluto sentire chi la Freccia del Sud Pietro Mennea lo ha conosciuto, ci ha vissuto e ci ha perfino gareggiato: Pinuccio Acquafredda, oggi fiduciario del Coni a Trinitapoli, la sua città, dopo aver insegnato educazione fisica dal 1976 al 2017. Di se stesso, Acquafredda dice: “Ho iniziato a fare atletica da studente grazie al mio prof di educazione fisica Francesco P...
maggiori dettagli »





24/10/2020.  BARI - IN RAI IL COMITATO ITALIANO PRO CANNE DELLA BATTAGLIA PER LA TV DELL'ACCESSO RISERVATA AGLI ENTI DI TERZO SETTORE: UNA PANORAMICA SUI PROGETTI DI UTILITA' COLLETTIVA RISERVATI AI BENEFICIARI DEL REDDITO DI CITTADINANZA COME MISURA DI SOSTEGNO .
Il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia ospite nella sede RAI di Bari per illustrare le proprie attività come ente di terzo settore nella tv dell’accesso riservata a chi fa del volontariato attivo sul territorio la propria missione. Per il secondo anno consecutivo, in conformità a quanto regolamentato dal Corecom su scala regionale, e nonostante le restrizioni dovute all’attuale regime di emergenza Covid-19, le trasmissioni riservate alla tv dell’accesso hanno ripr...
maggiori dettagli »





24/10/2020.  BARLETTA – SCATTATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER L’EMISSIONE DEL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 40 ANNI DALL’ORO OLIMPICO DI PIETRO MENNEA A MOSCA 1980 LUNEDI’ 9 NOVEMBRE COME UNICO EVENTO NAZIONALE PER POSTE ITALIANE CON UNA PRECISA ORGANIZZAZIONE .
Lunedì 9 novembre: come ai blocchi di partenza, è scattato il conto alla rovescia per l’uscita del francobollo commemorativo dei 40 anni dall’oro olimpico di Pietro Mennea la Freccia del Sud a Mosca 1980 . Come già da tempo preannunciato dal senatore Dario Damiani (Forza Italia), che se n’è fatto promotore presso il Ministero dello sviluppo economico competente su filatelia e dintorni, il francobollo (del valore facciale di 1 euro e 10 centesimi ma di cui viene ancora tenut...
maggiori dettagli »





23/10/2020.  BARLETTA – C’ERA UNA VOLTA L’AZIENDA AUTONOMA SOGGIORNO E TURISMO: CHIUSA QUELLA STAGIONE, OGGI IN VENDITA DALLA REGIONE L’ULTIMO SUO IMMOBILE DOV’ERA L’ARCHIVIO STORICO. UN PATRIMONIO DISPERSO IN UNA CITTA' SENZA MEMORIA E (FORSE) SENZA FUTURO TURISTICO.
C’era una volta l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Barletta e Canne della Battaglia. Già, proprio come una favola… Chi se la ricorda più? Eppure ha lasciato un’eredità (ed un valore aggiunto) di cui ancora oggi siamo tutti direttamente beneficiari. Con quella firma e sotto la sua guida come ente, fu delineato un percorso sempre proiettato un passo avanti: vedi la promozione dei capolavori di Giuseppe De Nittis, la gestione diretta del Teatro comunale Curci, il Cert...
maggiori dettagli »





21/10/2020.  BARLETTA – IL PORTO FRA TRADIZIONE E RIQUALIFICAZIONE: MENTRE SI DEMOLISCONO I SILOS, IL COMUNE PENSA A COME VIGILARE SUL RICOSTRUITO TRABUCCO. PRONTO UN AVVISO PUBBLICO PER CHI VOGLIA CANDIDARSI. E INTANTO SI VALUTA IL RIFACIMENTO DEL MOLO DI LEVANTE .
Tradizione e riqualificazione a confronto nel porto di Barletta. Mentre sul molo di ponente prosegue a ritmo serrato la demolizione dei silos granari in cemento per far posto alla nautica da diporto, c’è chi si preoccupa di come (e quando) vigilare sul ricostruito trabucco in legno al braccio di Levante destinato a diventare il futuro “Museo didattico del mare”. E’ stata infatti pubblicata alcuni giorni fa all’albo pretorio informatico del Comune la determina 1406 dello s...
maggiori dettagli »





18/10/2020.  BARLETTA - "SAN RUGGIERO SOCCORRE UN ORFANO": L'OPERA PIU' RECENTE SUL PATRONO INAUGURATA NELLA CHIESA DI SAN GIACOMO, IL VESCOVO DELL'ANTICA CIVITAS DI CANNE RAFFIGURATO DAL GIOVANE ARTISTA LUIGI LANOTTE SU COMMITTENZA DEL PREVOSTO DON SABINO LATTANZIO .
Nella Prepositura Curata di San Giacomo Maggiore di Barletta è stato inaugurato il dipinto del giovane pittore barlettano Luigi Lanotte raffigurante «San Ruggiero nell’atto di soccorrere un orfano». Questa data è legata alla vita del committente dell’opera, mons. Sabino Lattanzio, Prevosto-Parroco di San Giacomo e grande devoto del Santo Vescovo, che in questo giorno ha festeggiato il suo sessantesimo genetliaco. L’episodio raffigurato nella tela è ripreso dall’ “Anon...
maggiori dettagli »





17/10/2020.  BARLETTA – REDDITO DI CITTADINANZA: BUONI RISULTATI PER I 17 PROGETTI UTILI ALLA COLLETTIVITA’ (PUC) IMPLEMENTATI DAI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE SU TUTTO IL TERRITORIO CITTADINO ANCHE A CANNE DELLA BATTAGLIA. NELLE AREE DI ACCOGLIENZA DELLA STAZIONCINA .
Reddito di cittadinanza: buoni risultati sono stati registrati già nella fase iniziale per i 17 progetti utili alla collettività (Puc) implementati dal Comune di Barletta (Settore Servizi Sociali, dirigente Caterina Navach) su tutto il territorio cittadino, anche a Canne della Battaglia, con una spesa complessiva di 25.000 euro già impegnata a carico del bilancio comunale 2020 per il loro espletamento. Scuole, uffici pubblici, enti del terzo settore i soggetti ospitanti ...
maggiori dettagli »





16/10/2020.  ASCOLI PICENO - UN BUSTO A CARLO VITTORI, LO STORICO ALLENATORE DI PIETRO MENNEA. IN QUELL'ULTIMA INTERVISTA DEL 2015 I RICORDI SU BARLETTA, IL CAMPIONE, LA FAMIGLIA NEL CONFRONTO CON LA SCENEGGIATURA DELLA FICTION DI RAI UNO "LA FRECCIA DEL SUD" .
Ieri ad Ascoli Piceno, sua città natale, l’associazione nazionale intitolatagli da amici e concittadini per consacrarne la memoria ha donato al Comune un busto in bronzo che lo ritrae con il cronometro al collo come fosse in una seduta di allenamento. Sarà collocato nella Cittadella dello Sport dove Carlo Vittori incontrava i giovani avviandoli alla severa pratica dell’atletica leggera. Chi scrive di Carlo Vittori scrive automaticamente quanto necessariamente di Pietro M...
maggiori dettagli »





14/10/2020.  BARLETTA – “VITA E IMPRESE DI PIETRO MENNEA DA BARLETTA”. ECCO L’INTERVISTA ESCLUSIVA AGLI AUTORI DEL PODCAST IN RETE, AUTENTICA NOVITA’ PER RIVIVERE L’EPOPEA DELL’UOMO PIU’ VELOCE DEL MONDO NEL 40° DELL’ORO OLIMPICO DI MOSCA 1980 .
Su vita e imprese di Pietro Mennea da Barletta ci aveva pensato Pietro Mennea in prima persona con i primi libri pubblicati per raccontarsi e per raccontare di quanto fosse stato capace “un ragazzo del Sud senza pista” come dichiarò subito dopo la conquista del leggendario record sui 200 metri col tempo di 19”72 a Città del Messico quel 12 settembre 1979 destinato ad essere il “Mennea Day” subito dopo la sua prematura scomparsa il 21 marzo 2013. Poi c’è stata “La Freccia ...
maggiori dettagli »





08/10/2020.  BARLETTA - TORNA "DOMENICA DI CARTA" 11 OTTOBRE NELLE SEDI DELL'ARCHIVIO DI STATO DI BARLETTA (CON LA STORIA DELL'ACQUEDOTTO ANTI-COLERA) E TRANI (LE MEMORIE DELLA PESTILENZA IN TEMPO DI PANDEMIA). LA PRESENTAZIONE DEL DIRETTORE CAV. MICHELE GRIMALDI.
Torna l’iniziativa Domenica di Carta che prevede l’apertura straordinaria di biblioteche e archivi statali domenica 11 ottobre 2020 e quindi sarà possibile visitare questi luoghi che racchiudono un tesoro inestimabile di cultura e di bellezza letteraria.  Il filo conduttore scelto dalla Direzione Generale Archivi per il 2020, al fine di diffondere la conoscenza della memoria conservata negli archivi sulle emergenze sanitarie del passato, è di strettissima attualità infatt...
maggiori dettagli »





08/10/2020.  BARLETTA - GIRO D’ITALIA AMARCORD: 1980, QUARANT’ANNI FA LO STORICO TRAGUARDO DELLA TAPPA DA LECCE. VINSE IL BEL SARONNI IN VOLATA CON GLI APPLAUSI DELLE DONNE. ED IN TRIBUNA STAMPA L'INDIMENTICABILE GINO BARTALI FECE I COMPLIMENTI ALLA CITTA' .
Edizione 2020 del Giro d’Italia… fuori stagione per l’emergenza Covid-19. Passaggio da Barletta sabato prossimo 10 ottobre. Ma quarant’anni fa, quando ci fu qui da noi l’arrivo di tappa come evento sportivo a carattere nazionale con tutti gli occhi dell’Italia puntati addosso, c’era lui, Gino Bartali, l’ultimo gran patriarca della storia ciclistica italiana, in tribuna d’onore: commentava nel “Processo alla tappa” per la Rai che “l’è tutto sbagliato, l’é tutto da rifare”...
maggiori dettagli »





28/09/2020.  BARLETTA: ANCHE NELLE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO ABBANDONATA A SE STESSA LA COLLEZIONE IMMESI DEI PUPI SICILIANI AL CASTELLO. COME UNA VERGOGNA DA TENERE NASCOSTA. COSI' NELLA "SALA DEGLI ARTIFICIERI" DOPO L'ULTIMO RESTAURO DEL 2015 PER LA DISFIDA .
Come una vergogna da tenere chiusa e nascosta alla cittadinanza, anche nelle Giornate europee del patrimonio dimenticata e abbandonata a se stessa la collezione Immesi dei pupi siciliani al Castello in quella sua parte più remota e meno frequentata. E’ qui che questo pezzo importante dell’identità storico-culturale contemporanea di Barletta versa nel più completo stato di abbandono. Durante il recente tour nelle attività di “Intra Moenia” al Castello, la dolorosa visione app...
maggiori dettagli »





26/09/2020.  BARLETTA - PER LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO RIAPRE A PALAZZO DELLA MARRA LA PINACOTECA DE NITTIS CON IL NUOVO ALLESTIMENTO DELLA COLLEZIONE: QUANTO CI E’ COSTATO? PIU’ O MENO 47.000 EURO. SENZA FINE I LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELL'EDIFICIO.
Per le Giornate Europee del Patrimonio riapre a Palazzo della Marra la Pinacoteca De Nittis (dopo il lockdown ed una prolungata chiusura) con il nuovo allestimento della collezione: ma quanto ci é costato? Più o meno 47.000 euro… a carico del bilancio comunale. Francamente ignoro se - fra le tre graziose figure femminili che hanno partecipato alla presentazione stampa in anteprima – proprio loro due, ovvero Stella Mele (presidente commissione cultura) e Graziana Carbone (...
maggiori dettagli »





24/09/2020.  BARLETTA - DOMENICA 27 SETTEMBRE LA MOSTRA SUL CORPO DEI VIGILI URBANI PER LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2020 A CURA DELL'ARCHIVIO DI STATO. ECCO LA PRESENTAZIONE A FIRMA DEL DIRETTORE MICHEL GRIMALDI: UN APPUNTAMENTO CON LA STORIA DEL VIVERE CIVILE.
Quest’anno la manifestazione culturale “Giornate Europee del Patrimonio” organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, ha come slogan “Imparare per la vita” utile, cioè, a richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze e a celebrare il ruolo svolto dall’istruzione nel far conoscere il patrimonio culturale e il ruolo del patrimonio culturale nell’istruzione. Proprio per cogliere appieno ...
maggiori dettagli »





24/09/2020.  BARLETTA - "RILEGGERE DE NITTIS, OGGI" NEL NUOVO ALLESTIMENTO DELLA COLLEZIONE CURATO DA RENATO MIRACCO A PALAZZO DELLA MARRA. DOMANI LA PRESENTAZIONE E DA SABATO L'APERTURA AL PUBBLICO PER LE "GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO" EDIZIONE 2020 .
Sarà la presentazione della nuova veste espositiva della collezione del maestro barlettano Giuseppe De Nittis, a Palazzo Della Marra, nella pinacoteca dedicata all’artista apprezzato in tutto il mondo, a fare da vigilia, in città, al programma di manifestazioni per le Giornate Europee del Patrimonio (26 e 27 settembre). La giornata di domani, venerdì 25 settembre, sarà invece interamente dedicata a De Nittis. Alle ore 10 è in programma la vernice dell’esposizione, cura...
maggiori dettagli »





23/09/2020.  CANNE DELLA BATTAGLIA - VENERDI' 25, SABATO 26 E DOMENICA 27 SETTEMBRE GLI APPUNTAMENTI PER LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2020 NEL PARCO ARCHEOLOGICO FRA MUSICA E LABORATORIO TEATRALE. IL PROGRAMMA DETTAGLIATO A CURA DELLA DIREZIONE REGIONALE MIBACT .
Sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 si celebrano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Il tema scelto quest’anno dal MIBACT “Patrimonio ed educazione: imparare per la vita”, prende spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze n...
maggiori dettagli »





23/09/2020.  BARLETTA - SABATO 26 E DOMENICA 27 SETTEMBRE "RILEGGERE DE NITTIS, OGGI" EVENTO CLOU A PALAZZO DELLA MARRA PER LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO. IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DEGLI APPUNTAMENTI FRA MUSEI, MONUMENTI, ARTE E STORIA NEL FINE SETTIMANA.
Le Giornate Europee del Patrimonio a Barletta Musei, monumenti, arte e storie di tutta Europa tornano, nell’ultimo fine settimana di settembre, a unire sotto il segno della bellezza e della cultura il Vecchio Continente, nelle European Heritage Days, le Giornate europee del Patrimonio. Sabato 26 e domenica 27 settembre anche Barletta sarà fra le città che aderiscono all’edizione 2020 della manifestazione più estesa e partecipata d’Europa, promossa sin dal 1991 dal Cons...
maggiori dettagli »





19/09/2020.  BARLETTA - PIETRO MENNEA: SARA' EMESSO LUNEDI' 9 NOVEMBRE 2020 IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO PER I 40 ANNI DALL'ORO OLIMPICO DI MOSCA 1980. L'ANNUNCIO DEL SEN. DARIO DAMIANI (FORZA ITALIA) PROMOTORE DELL'INIZIATIVA. .
Ufficializzata la data di emissione del francobollo celebrativo per i 40 anni dalla storica impresa sportiva di Pietro Mennea alle Olimpiadi di Mosca: sarà lunedì 9 novembre 2020. Lo annuncia con soddisfazione il senatore di Forza Italia Dario Damiani, promotore dell'iniziativa, appena appresa la comunicazione dal Ministero per lo Sviluppo economico. "Avevo chiesto l'emissione di un francobollo per ricordare il suo oro olimpico a Mosca il 28 luglio 1980 e, all'indoman...
maggiori dettagli »





17/09/2020.  BARLETTA – MENTRE IL SINDACO CANNITO DIMENTICA IL 61° ANNIVERSARIO DEL CROLLO DI VIA CANOSA, ECCO I MESSAGGI ISTITUZIONALI: DA PALAZZO MADAMA I SENATORI DAMIANI (FORZA ITALIA) E QUARTO (MOVIMENTO 5 STELLE), DALLA PROVINCIA IL PRESIDENTE LODISPOTO .
Nessun comunicato né messaggi da parte del Comune di Barletta e dal sindaco Cannito per il 61° anniversario del crollo di Via Canosa. In contrasto con la delibera del consiglio comunale che, durante l’amministrazione Cascella, ha istituito la Giornata della memoria per le vittime di malaedilizia… Dal Senatore Dario Damiani (Forza Italia): “Barletta non dimentica le vittime della tragedia accaduta il 16 settembre 1959 in via Canosa, dove un edificio di nuovissima costruzio...
maggiori dettagli »





16/09/2020.  BARLETTA - MERCOLEDI' 16 SETTEMBRE 1959: 61° ANNIVERSARIO DEL CROLLO DI VIA CANOSA. TUTTO AVVENNE ALLE 6,45. UNA DELLE SCIAGURE PIU' LUTTUOSE MAI ACCADUTE IN ITALIA. IL LIBRO "QUANDO IL GIORNALISMO FA LA STORIA. UNA TRAGEDIA ITALIANA IN PRIMA PAGINA".
Da La Gazzetta del Nord Barese di oggi... lBARLETTA - Sessantuno anni fa si sfarinava un palazzo costruito in via Canosa. «Fu la tragedia più distruttiva che ha “sconvolto” la vita di centinaia di persone - ricorda Michele Grimaldi, direttore dell’Archivio di Stato di Bari, Barletta e Trani - quel crollo del palazzo in via Canosa al civico 7, avvenuto alle 6.45 del 16 settembre del 1959. Quella accaduta a Barletta è da annoverare tra le sciagure, non causate dalla guerra,...
maggiori dettagli »





15/09/2020.  BARLETTA – ALLA CHIESA DEI MONACI MERCOLEDI’ 16 SETTEMBRE NEL 61° ANNIVERSARIO DEL CROLLO DI VIA CANOSA DEL 1959 UNA MESSA IN SUFFRAGIO DELLE CINQUANTOTTO VITTIME INNOCENTI DELLA MALAEDILIZIA. LA RIFLESSIONE STORICA DEL GIORNALISTA NINO VINELLA .
Nel 61° anniversario del crollo di Via Canosa il 16 settembre 1959, mercoledì alle ore 19 nella Chiesa dei Monaci (Parrocchia Santuario dell’Immacolata, via Milano) sarà officiata la funzione religiosa in suffragio delle 58 innocenti vite spezzate dalla tragedia. Ecco una riflessione del giornalista Nino Vinella, portavoce del Gruppo di lavoro sulla malaedilizia. “Nella disumana contabilità dei disastri per i crolli dovuti a speculazioni, azzardo, violazioni dei regol...
maggiori dettagli »





12/09/2020.  PIETRO MENNEA: TUTTE LE COLPE DELL’AMMINISTRAZIONE CANNITO IN UNA NOTA DEL GIORNALISTA NINO VINELLA. FRA ANNUNCI, INADEMPIENZE, PROMESSE MANCATE: L'INTITOLAZIONE DELLA CITTA' AL CAMPIONE, IL MONUMENTO... CHE NON C'E', LA NUOVA PISTA... IMPRATICABILE .
In una nota diffusa alla vigilia del Mennea Day 2020, il giornalista Nino Vinella interviene sul tema. “Pietro Mennea: tutte le colpe dell’Amministrazione Cannito. Ed ecco perché in questo Mennea Day 2020, oltre gli aspetti strettamente sportivi, qualcuno al Comune dovrebbe fare un pubblico esame di coscienza su inadempienze, annunci e tante promesse (finora) non mantenute. Con delibera numero 196 del 16 novembre 2018, la Giunta approvava all’unanimità le Linee Progr...
maggiori dettagli »





12/09/2020.  BARLETTA - GLI ANTEFATTI DEL 12 SETTEMBRE 1943 NELLA RICOSTRUZIONE STORICA DI MICHELE GRIMALDI (ARCHIVIO DI STATO) PER IL 77° ANNIVERSARIO DELL'ECCIDIO E DELL'OCCUPAZIONE NAZISTA. UNA PAGINA DELLA MEMORIA STORICA CONTEMPORANEA SULLA BASE DEI DOCUMENTI.
Sarà una cerimonia sobria e simbolica quella con la quale sabato prossimo, 12 settembre, nel 77esimo anniversario della Resistenza all’occupazione nazista del 1943, saranno commemorati i vigili urbani e i netturbini trucidati dai tedeschi nello stesso giorno del 1943 e, in quei giorni, dopo l’armistizio, la città rispose all’occupazione anche grazie alla resistenza dei soldati del presidio militare. Sabato, alle 10.30, il prefetto della provincia di Barletta – Andria – T...
maggiori dettagli »





23/08/2020.  BARLETTA - QUEL 19"96 DI QUARANT'ANNI FA... LA PIU' GRANDE IMPRESA DI PIETRO MENNEA (DIMENTICATA) A BARLETTA. STORIA DELLO SPORT: ECCO LA TESTIMONIANZA NELLE PAROLE E NEI RICORDI DI FRANCESCO MONTENERO, COMPAGNO DI ALLENAMENTI DELLA FRECCIA DEL SUD.
La più grande impresa di Pietro Mennea. Quel 17 agosto di quarant’anni fa. San Ruggiero è amante dei forestieri... Spesso si parla delle imprese di Pietro Mennea, del suo primato mondiale a Città del Messico, della vittoria dell’oro olimpico a Mosca, delle sue cinque lauree, e sì che Pietro di imprese ne ha fatte, purtroppo mai si parla del 19”96, allora primato mondiale al livello del mare, stabilito, pensate un po', a Barletta il 17 agosto del 1980. Per capire quell’...
maggiori dettagli »







 
© Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia. Sede e Presidenza: Via Rizzitelli 62 - 70051 Barletta BT ITALY
Tel: (+39) 0883 532180 - Email: comitatoprocanne@oggiweb.com. Credits: OggiWeb www.oggiweb.com