www.comitatoprocanne.com

Meteo Puglia










CANNE DELLA BATTAGLIA:
RIPULIAMO DALLO SCEMPIO LA FONTANA DI SAN RUGGIERO
Vai al sito


Mensile telematico di archeologia, turismo, ambiente, spettacolo, beni e attività culturali, costume, attualità e storia del territorio in provincia di Barletta–Andria-Trani e Valle d’Ofanto

Iscritto in data 25/1/2007 al n. 3/07 del Registro dei giornali e periodici presso il Tribunale di Trani. Proprietario ed editore: Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia - Barletta (BT)

 

17/07/2008.  RASSEGNA STAMPA AISLO N. 108 07 Lug. 11 Lug. 2008.

ENTI LOCALI


 


Stop all'utilizzo improprio delle co.co.co.


di Giuseppe Rambaudi – ItaliaOggi, 11-07-08


Revisionare la spesa per il personale, togliere il trattamento accessorio per le malattie fino a dieci giorni, monitorare il fondo per la contrattazione decentrata e non utilizzare impropriamente i co.co.co.: sono queste le prime indicazioni operative a cui gli enti locali si devono attenere per dare applicazione al dl 112/2008. Viene chiarito il contenuto della spesa di personale, quanto meno ai fini del suo contenimento, un obbligo che è posto dalla legge finanziaria 2007 e che viene ulteriormente ribadito dal decreto legge. (vai all’articolo)


 


Ai comuni un conto di 1,3 miliardi


Italia Oggi, 11-07-08


«Una cifra inaccettabile: siamo all'allarme rosso». Così, nei giorni scorsi, il presidente dell'Associazione nazionale dei comuni italiani (Anci), Leonardo Domenici, ha definito il contributo che la manovra predisposta dal governo richiede ai comuni italiani. Un commento che si basa sulle analisi realizzate dalla Fondazione Anci per la finanza e l'economia locale (Ifel) che proiettano tale contributo sui singoli territori. (vai all’articolo)


 


LAVORO


 


Occupazione in salita in Italia, ma non in Puglia


lagazzettadelmezzogiorno.it, 10-07-08


In Italia, tra il 2001 ed il 2005 gli occupati interni crescono poco più di 940 mila unità, passando da 23,381 milioni a 24,322 milioni, con un tasso medio annuo d’incremento pari all’1%.


Lo afferma la statistica in breve dell’Istat, relativa ai 686 Sistemi locali del lavoro e riferita agli anni 2001-2005, in cui si rileva come l’andamento risulta alquanto diversificato nel periodo, con una concentrazione pari al 43% dell’aumento totale nel 2002 e un incremento sempre minore negli anni successivi.


In generale, si conferma il divario occupazionale tra nord e sud. Tanto che, sottolinea l’Istat, il fenomeno della diminuzione degli occupati interni risulta particolarmente polarizzato nei sistemi locali di Campania, Puglia e Sicilia. (vai all’articolo)


  


MEZZOGIORNO


 


Mezzogiorno ultimo della classe


di Pasquale Scordino - ItaliaOggi Sette, 07-07-08


Che si tratti di indagini internazionali o nazionali gli studenti del Sud Italia risultano essere tra i peggiori d'Europa. Matematica, scienze o comprensione del testo, qualunque sia la materia i risultati convergono tutti nella stessa direzione: preparazione sotto la media. In completa contrapposizione con i giudizi espressi dai docenti. Già, perché alcune regioni del Mezzogiorno, quali Puglia, Calabria e Sicilia, in tutte le indagini riportano punteggi nettamente più bassi della media, ma al contempo registrano i voti di maturità più alti. Colpa dei professori e del sistema di valutazione? Forse, ma non solo. (vai all’articolo)


  


SERVIZI PUBBLICI LOCALI


 


Servizi locali, rischio conflitto tra enti


di Carmine Fotina e Laura Serafini - Il Sole-24 Ore, 09-07-08


Cambia ancora aspetto la riforma dei servizi pubblici locali. La nuova versione, vestita da emendamento al decreto-legge della manovra finanziaria, evidenzia alcuni passi avanti in chiave liberalizzatrice rispetto alle stesure precedenti. Anche se il compromesso al ribasso in termini di cancellazione della data (31 dicembre 2010) entro la quale i servizi sarebbero dovuti andare in gara è stato mantenuto: si accenna soltanto all'esclusione di ogni proroga seppure ci sia uno sforzo nel prevedere un «allineamento progressivo delle gestioni in essere» allo scopo di rendere uniformi le scadenze delle concessioni. (vai all’articolo)


  


PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


 


Sempre più acquisti on line per la Pa


di Emilio Fabio Torsello - Il Sole-24 Ore, 10-07-08


Crescono gli acquisti online delle Pubbliche amministrazioni. Secondo il rapporto Consip 2007, presentato ieri a Roma, gli acquisti fatti sul mercato elettronico della Pa (Mepa), in tre anni hanno raggiunto gli 84 milioni di euro, 63 solo nel primo semestre del 2008. Nel mercato elettronico aumentano i fornitori, circa 1.150, e insieme a loro triplica il numero delle pubbliche amministrazioni e delle transazioni effettuate online: rispettivamente 2.750 e 28.173, per un totale di oltre 330mila articoli presenti. (vai all’articolo)


  


SOSTENIBILITÀ


 


Lombardia leader nel riciclo


di Michele Menichella - Il Sole-24 Ore, 11-07-08


È stato assegnato a Costigliole D'Asti (Asti) il riconoscimento di "Comune riciclone" 2008, il riconoscimento che premia da 15 anni il Comune italiano che è riuscito ad organizzare la migliore raccolta differenziata ed il più efficace sistema di gestione dei rifiuti. Realizzato dall'Ecosportello Rifiuti di Legambiente, il premio è stato assegnato a quei Comuni che hanno centrato l'obiettivo del 40% di raccolta differenziata nel 2007, obiettivo che saliva al 55% per i Comuni del Nord con popolazione inferiore ai 10mila abitanti. (vai all’articolo)


 


Enel: in Sicilia il primo parco eolico marino


Il Denaro, 11-07-08


L'Enel ha depositato il progetto di uno dei primi campi eolici off-shore del Mar Mediterraneo. L'istanza di Valutazione d'impatto ambientale (Via) è stata consegnata da Enel al Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare e alla Regione Sicilia. Il primo parco eolico marino italiano prevede l'installazione di 115 generatori di grande taglia che avranno una potenza compresa tra i 3 e i 5 Megawatt ciascuno nelle acque del Golfo di Gela ad una distanza minima di 3 miglia dalla costa, tra i Comuni di Licata (Agrigento), Butera e Gela (Caltanissetta). Il progetto - sviluppato da una joint-venture costituita tra Enel (57 per cento) e Moncada Costruzioni (43 per cento) - prevede una potenza installata complessiva che varierà da 345 a 575 MW. (vai all’articolo)


  


TERRITORI


 


Milano, recupera l'economia


ItaliaOggi, 09-07-08


A Milano, nel 2007, l'economia ha mostrato segnali di ripresa, ma il quadro sembra essere ancora problematico. È quanto rilevato dal 18° rapporto annuale «Milano produttiva», elaborato dalla Camera di commercio di Milano, secondo cui l'attività industriale, pur registrando lo scorso anno un aumento della produzione dell'1,7%, sembra aver esaurito la sua fase propulsiva. (vai all’articolo)


 


Fondi Ue, ecco i primi distretti si parte con aerospazio e legno


La Repubblica – Bari, 11-07-08


La legge sui distretti dà i suoi primi frutti. La giunta regionale ha riconosciuto i primi due comparti produttivi: l´aerospazio e il legno-arredo. «Una svolta importante - commenta il vicepresidente e assessore alle Attività produttive, Sandro Frisullo - che arriva dopo tanto parlare, grazie a una legge fortemente voluta da tutto il sistema economico, imprenditoriale e dal mondo del lavoro della Puglia». Il distretto dell´aerospazio raggruppa 29 aziende piccole e medie, otto grandi aziende, nove enti di ricerca e formazione, sei fra associazioni, istituzioni e sindacati. L´altissimo contenuto d´innovazione e il concatenamento diretto con l´attività di enti di ricerca e Università sono le caratteristiche fondamentali di questo comparto produttivo che si presenta come uno dei più attivi della regione. (vai all’articolo)


 


Napoli si candida a capitale europea del sole


di Fabio De Marco – Il Denaro, 11-07-08


Indipendenza energetica entro il 2010. Questo l'obiettivo della Regione Campania. L'Anea — Agenzia Napoletana Energia e Ambiente — mette in rete partner pubblici e privati per la fornitura d'impianti ad energia solare alle imprese, seguendo la strada indicata dall'assessore regionale all'Agricoltura, Andrea Cozzolino, in occasione della sottoscrizione, da parte dell'assessore, di un accordo con il centro di ricerca Enea per lo sviluppo del fotovoltaico. (vai all’articolo)


 


 


COMMENTI E OPINIONI


 


Quel dualismo tra grandi industrie e piccole comunità


di Aldo Bonomi - Il Sole-24 Ore, 06-07-08


Quando un'impresa industriale, pur non sottraendosi ai suoi impegni economici pone la sua potenza finanziaria e la sua tecnica al servizio del territorio ove opera, essa si trova impegnata in un principio comunitario...


Così scriveva Adriano Olivetti nel lontano 1956. Due eventi e una pratica che viene dal globale ci interrogano sull'attualità di ciò che in tempi di Robin tax e mercatismo appare inattuale: il rapporto tra impresa e comunità locale e se l'impresa, sempre più costretta ed attratta dai flussi, abbia smarrito la sua funzione di attore di civilizzazione. Essendo che oggi le imprese più che radicate sul territorio vi appaiono ancorate. In attesa di salpare verso le opportunità del mondo ove sono spesso attratte dalle sirene della speculazione finanziaria che fa di beni primari come il petrolio, il denaro, il grano e il riso merci scarse il cui lievitare dei prezzi mette paura. Per questo è attuale interrogarsi attorno a quel principio comunitario evocato da Adriano Olivetti. (vai all’articolo)


 


Idea verde per MILANO EXPO


di Carlo Petrini – Panorama, 11-07-08


Un'area di oltre 47 mila ettari attorno alla metropoli lombarda. Dove valorizzare un parco agricolo già ricco di acqua, poderi, allevamenti, abbazie, castelli. Per produrre cibi sani. E raccogliere la sfida del 2015 Feeding the Planet, Energy for Life: nutrire il pianeta, energia per la vita. È questo lo slogan programmatico dell'Expo 2015, evento di portata mondiale che la città di Milano si è aggiudicata in primavera, proponendo un tema come quello della sostenibilità che non rischia di passare di moda. (vai all’articolo)










 

Stampa l'articolo

 
© Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia. Sede e Presidenza: Via Rizzitelli 62 - 70051 Barletta BT ITALY
Tel: (+39) 0883 532180 - Email: comitatoprocanne@oggiweb.com. Credits: OggiWeb www.oggiweb.com