www.comitatoprocanne.com

Meteo Puglia










CANNE DELLA BATTAGLIA:
RIPULIAMO DALLO SCEMPIO LA FONTANA DI SAN RUGGIERO
Vai al sito


Mensile telematico di archeologia, turismo, ambiente, spettacolo, beni e attività culturali, costume, attualità e storia del territorio in provincia di Barletta–Andria-Trani e Valle d’Ofanto

Iscritto in data 25/1/2007 al n. 3/07 del Registro dei giornali e periodici presso il Tribunale di Trani. Proprietario ed editore: Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia - Barletta (BT)

 

03/08/2012.  2228 ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DI CANNE. TUTTI PRESENTI MENO... L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI BARLETTA. CONSENSI DALLA REGIONE E DALLA PROVINCIA. SUGGELLATO IL GEMELLAGGIO CON CANOSA IN VISTA DEL 60 DI FONDAZIONE DEL COMITATO NEL 2013.

C'erano tutti, ma proprio tutti a Canne della Battaglia per il 2228° anniversario della celebre vittoria annibalica del 216 avanti Cristo. Assente però l'amministrazione comunale di Barletta (compreso il sindaco Maffei che ha negato il patrocinio) a sottolineare in pubblico il grave quanto inspiegabile distacco del governo municipale dall'area archeologica in termini turistico-occupazionali nonché il muto disagio istituzionale dell'attuale giunta rispetto ai mille problemi sul tappeto.


Eppure, oltre che all'anniversario di quell'immane scontro militare famoso in ogni parte del mondo, si ricordavano i 75 anni dall'acquisto della cittadella dal Comune nel 1937, con un atto di acquisizione che poteva imprimere un altro corso all'esistenza ed allo sviluppo di Canne: atto tanto lungimirante allora quanto disatteso ai giorni nostri.


Del caso se ne occupano i consiglieri comunali Michele Dibenedetto (IDV), Mariagrazia Vitobello (PDL) e Nicola Ruta (PD)nella commissione attività produttive, anch'essa presente ieri con altri esponenti politici barlettani.


C'era la Regione col consigliere Mennea, promotore della legge sulla valorizzazione dei luoghi della Battaglia (ai primi 7.000 euro di dotazione se ne sono aggiunti altri 200.000 in fase di assestamento del bilancio regionale).


C'era la Provincia con l'assessore Damiani, che ha resocontato un impegno diverso.


C'era l'amministrazione civica di Canosa con l'assessore Sabino Facciolongo, a suggellare il gemellaggio fra la scuola media Foscolo-Marconi ed il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia (organizzatore e promotore anche delle attività di quest'anno, e che col presidente Vinella ha dato pubblicamente il via alle iniziative per il 2013, sessantesimo anniversario di fondazione del Comitato con l'invito rivolto al generale americano Norman Schwarzkopf, comandante in capo delle forze alleate nella guerra del golfo 1991 ed assertore della famosa manovra a tenagli di Annibale vincitore a Canne come lui lo fu accerchiando Saddam Hussein) all'insegna dei più giovani e della continua ricerca sulla costumistica e la civiltà daunia dell'epoca, con riconoscimento alla prof.ssa Elena Diruvo ed al Progetto del Gruppo Medella.


La Presidente della Pro Loco dottoressa Anna Maria Fiore ha indossato un abito coerente col periodo storico trattato e ben commentato didatticamente al pubblico.



Fra le autorità, il comando della compagnia Carabinieri e dell'82° reggimento fanteria Torino di stanza alla Caserma Stella ed attualmente impegnato nelle operazioni Nato in Afghanistan. 


Ha letteralmente incantato tutto il pubblico l'interessante parte storico-culturale svolta dal prof. Francesco De Martino, docente all'Università di Foggia, Facoltà di Lettere e Filosofia - Dipartimento di Studi Umanistici: "Puglia Mitica a Canne: il tesoro di Annibale", ovvero un patrimonio storico e culturale testimoniato a Canne che, ancora oggi, cresce di valore per tutti quelli che nei vari campi vi hanno tratto ispirazione.


Il valore naturalistico e ambientale di Canne della Battaglia è stato il tema trattato dal Prof. Giuseppe Cava, Coordinatore del Nucleo di Vigilanza Ittica Faunistica Ambientale Ecologica (IFAE), premiato con un libro sulla Battaglia di Canne donato dalla Regione Puglia.


Per le voci di poesia, la barese Santa Fizzarotti Selvaggi ha recitato il suo nuovo componimento "A Canne tra le fole del vento e del sogno" mentre Francesco Paolo Dellaquila ha letto i suoi versi dedicati alle memorie del sito: a lui é stata conferita la medaglia d'onore del Presidente della Regione Nichi Vendola. 


Ha fatto poi seguito la cerimonia di scoprimento della targa d'onore a ricordo di Francesco Dimiccoli "Giovane imprenditoria per la Cultura e lo Sviluppo del Territorio", madrina la signora Mariella Cardone (Manifatture Rams 23).


Al Consigliere Regionale Ruggiero Mennea é stato conferito, per il suo particolare attaccamento Pro Canne della Battaglia, il titolo di Socio ad honorem del Comitato, con la consegna del diploma di benemerenza e del distintivo.


Gran successo anche per gli eventi collaterali.


La mostra personale del pittore Michele Morra, canosino trapiantato a Roma, premiato con una coppa offerta dalla Presidenza della Giunta Regionale della Puglia.


L'esposizione fotografica "Il Museo e la Stazione di Canne della Battaglia" dall'archivio storico dell'Istituto Luce, con inedite immagini dell'inaugurazione di entrambi negli anni Cinquanta attraverso la Settimana Incom proiettata nelle sale cinematografiche d'Italia.


L'annullo filatelico straordinario emesso da Poste Italiane (raffigurante Annibale a cavallo da una statuina conservata nell'omonima libreria americana del prof. Yozan D. Mosig, socio straniero del Comitato) e la cartolina celebrativa a colori, il cui ricavato sarà devoluto a chi lavora contro il cancro: il tutto nel gazebo dei giardini della stazione sulla Barletta-Spinazzola.


Le dimostrazioni con relative evoluzioni aeree nel cielo di Canne della Battaglia del pilota Cosimo Damiano Alfarano (Associazione BAT FLY, la Provincia dal Cielo!) col suo apparecchio paramotore e la vela variopinta, unitamente all'altro pilota della scuderia, hanno dato un tocco di emozione in più: solo il vento a sfavore ha impedito l'atterraggio nelle immediate vicinaze: andrà meglio la prossima volta! Il pilota ha scattato un réportage di foto panoramiche di prossima pubblicazione nel nostro Giornale.


LA REDAZIONE


Nelle foto del titolo, due momenti della manifestazione (Foto esclusive di Claudia Morra per La Gazzetta dell'Archeologia on line)


LA GALLERIA FOTOGRAFICA SU FACEBOOK...


A CURA DI CLAUDIA MORRA


https://www.facebook.com/pages/La-Gazzetta-dellArcheologia-on-Line/340728599302505#!/media/set/?set=a.3931032728404.150800.1657331181&type=1&notif_t=close_friend_activity


DI FRANCESCO PAOLO DELLAQUILA...


https://www.facebook.com/pages/La-Gazzetta-dellArcheologia-on-Line/340728599302505#!/media/set/?set=a.3942715284524.2152454.1179226404&type=1


E DI DOMENICO BALESTRUCCI...


https://www.facebook.com/dbalestrucci#!/media/set/?set=a.408874019175841.94543.100001597407493&type=3


DALL'ARCHIVIO NEWS SU INTERNET...




BARLETTALIFE.IT - Ab urbe condita, Canne della Battaglia incontra Canosa. Sfilata storica con l'amante italiana di Annibale. Il Comitato Pro Canne accompagna Iride


http://www.barlettalife.it/magazine/notizie/ad-urbe-condita-canne-della-battaglia-incontra-canosa/






 

Stampa l'articolo

 
© Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia. Sede e Presidenza: Via Rizzitelli 62 - 70051 Barletta BT ITALY
Tel: (+39) 0883 532180 - Email: comitatoprocanne@oggiweb.com. Credits: OggiWeb www.oggiweb.com