www.comitatoprocanne.com

Meteo Puglia










CANNE DELLA BATTAGLIA:
RIPULIAMO DALLO SCEMPIO LA FONTANA DI SAN RUGGIERO
Vai al sito


Mensile telematico di archeologia, turismo, ambiente, spettacolo, beni e attività culturali, costume, attualità e storia del territorio in provincia di Barletta–Andria-Trani e Valle d’Ofanto

Iscritto in data 25/1/2007 al n. 3/07 del Registro dei giornali e periodici presso il Tribunale di Trani. Proprietario ed editore: Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia - Barletta (BT)

 

05/06/2010.  TRANI - DOMENICA 6 GIUGNO: SESSANT'ANNI DI SCOUTISMO CON L'AGESCI.

Domenica 6 giugno il gruppo scout AGESCI Trani 1 festeggia i sessant'anni di scoutismo a Trani.


L'Agesci è una delle associazioni più longeve, presente nel nostro territorio.


Sono passati 60 anni, da quando don Mimì Di Martino accompagnato da tre ragazzini, che avevano appena terminato la scuola elementare, abbraccia l'ideale di Baden Powell di "lasciare il mondo un po' migliore di come l'abbiamo trovato".


Dal 1950, molti ragazzi vestiti con camicia verde e pantaloncini corti sono stati educati all'attenzione verso il debole e alla fiducia in sé e negli altri.


Nel 1986 anche alle ragazze è data la possibilità di sporcarsi le mani nel grande gioco dello scoutismo.


Lo scoutismo non è solo accendere un fuoco, giocare e cantare.


Ma è anche un percorso educativo che aiuta i ragazzi a diventare buoni cittadini. Dall'età di otto anni, il bambino vive da protagonista il gioco dello scoutismo, educato a compiere la buona azione giornaliera. A ventun'anni, quando il percorso educativo si conclude, il ragazzo forte delle esperienze che si porta nel suo zaino, è pronto ad affrontare le difficoltà che incontra, in maniera diversa. Il metodo scout attribuisce importanza a tutte le componenti essenziali della persona, secondo un cammino attento alla progressione personale.


È fondato sui quattro punti di Baden Powell: formazione del carattere, abilità manuale, salute e forza fisica e servizio del prossimo.


Per festeggiare questo grande traguardo tutti coloro che hanno scritto la storia dei sessant'anni, e non solo, si incontreranno sul piazzale del Monastero.


Ad inaugurare l'apertura dei festeggiamenti il Sindaco Dott. Pinuccio Tarantini e a seguire la Santa Messa celebrata dall'arcivescovo Mons. Giovan Battista Pichierri, alla presenza del vicario generale Mons. Savino Giannotti, e dell'assistente ecclesiastico don Enzo De Ceglie.


Subito dopo verrà inaugurata la mostra, allestita dai ragazzi, che ricostruisce la storia.


PROGRAMMA:


9.30 Santa Messa sul piazzale del Monastero di Colonna


10.30 - 13.00 Mostra sul 60esimo aperta a tutti.


11:45 Grande gioco.


13:00 Taglio della torta Per ricordare, per condividere e per lanciare il cuore oltre l'ostacolo.


Per ulteriori informazioni contattare: Giorgio Monterisi: 3471702176 Ottavia Digiaro: 3406674730


Guarda il filmato su You Tube


http://www.youtube.com/watch?v=c1LUOF6SAe0&feature=related


 






 

Stampa l'articolo

 
© Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia. Sede e Presidenza: Via Rizzitelli 62 - 70051 Barletta BT ITALY
Tel: (+39) 0883 532180 - Email: comitatoprocanne@oggiweb.com. Credits: OggiWeb www.oggiweb.com